Un dolce buongiorno d’autore: il tortino al budino di riso

0
1986

Se il buongiorno si vede dal mattino, questo non può che essere un ottimo giorno. Solita sveglia all’alba, solite curve e tornanti alla volta di Castelbuono. Qui ci vorrebbe qualcosa di gustoso e insolito. A soddisfare questo desiderio stavolta è un dolcetto buonissimo in cui abbiamo la fortuna di imbatterci all’interno del noto bar dei F.lli Fiasconaro: il tortino al budino di riso. La ricetta “segreta” direttamente dal loro laboratorio in esclusiva per i lettori di Scelte di Gusto.

È proprio vero. A volte basta mangiare qualcosa il cui gusto ci “coccoli” per sentirsi immediatamente confortati come bambini tra le braccia della propria mamma. E quando, come nel nostro caso, si tratta di un tortino appena sfornato di pasta frolla ripieno di un profumatissimo budino di riso alla crema gialla, compagno perfetto di un corroborante caffè al ginseng, il conforto è davvero assicurato. Il riso è un cereale molto versatile che si presta ad una serie infinita di impieghi in cucina, sia in pietanze “salate” come risotti, sformati, insalate, ripieni di verdure, arancine, solo per citarne alcuni, sia in dolci quali budini, creme e, come nel nostro caso, torte e tortini, ai quali conferisce un gusto pieno e “rotondo”.

A questo punto, poiché ci sono casi in cui le parole servono a poco, non ci resta che riportare, di seguito, per i lettori di Scelte di Gusto che vogliano “confortarsi” con una simile bontà, la preziosa ricetta carpita direttamente dalla sapiente arte dei pasticceri del laboratorio dei F.lli Fiasconaro di Castelbuono, famoso nel mondo per panettoni e colombe, ma degno di nota anche per la pasticceria mignon e ogni sorta di dolce e specialità siciliana.

Tortino al budino di riso (Ricetta di Giacinto Maiorana)

Ingredienti per la pasta frolla
1 kg di farina “00”
500 g di burro
400 g di zucchero a velo
180 g di uova intere

Preparazione
Lavorate la farina con il burro a temperatura ambiente e con l’aiuto di una planetaria “sabbiate” il composto, ovvero fate aderire la farina al burro fino a quando non abbia ottenuto la consistenza simile alla sabbia bagnata. Quindi aggiungete lo zucchero a velo e impastate velocemente facendo incorporare le uova. Fate riposare in frigo almeno mezz’ora coperta con la carta trasparente.

Ingredienti per la crema pasticcera
500 ml di latte
150 g di zucchero
150 g di tuorli d’uovo
80 g di amido di mais
Scorza di limone (a piacere)

Preparazione
Mettere in un pentolino tutti gli ingredienti e scioglieteli bene con una frusta, assicurandovi che non vi siano grumi. Fate cuocere a fuoco basso mescolando continuamente per non fare attaccare la crema. Cuocere fino a quando il composto non risulterà denso e cremoso.

Ingredienti per il budino di riso
500 g di riso
400 g di zucchero
1,5 lt di latte
400 g di burro
Una bacca di vaniglia
Un pizzico di sale

(dopo la cottura)
4 uova
750 g di crema pasticcera
Buccia grattugiata di un limone

Preparazione
In un ampio tegame mettete il latte, il riso, il burro, lo zucchero, la vaniglia, il sale e portate ad ebollizione. Quindi abbassate la fiamma e fate cuocere per circa due ore mescolando spesso con un cucchiaio di legno. Una volta raffreddato il composto, unite le uova, la crema pasticcera e la scorza di limone grattugiato.

Montaggio del dolce
Stendete la pasta frolla allo spessore di 4 mm circa e, con l’aiuto di un coppa pasta (o di un bicchiere) ricavate dei dischi con cui fodererete degli stampini rotondi. Riempite le tartellette con il budino di riso e infornate i tortini a 200 °C per 30-35 minuti circa.

Manuela Zanni

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui