Risotto speck, mela annurca e fontina

0
912

risotto-alle-mele-900x444Il risotto speck mela annurca e fontina, è un piatto che unisce il sapido dello speck con la dolcezza ed il profumo della mela annurca, il tutto impreziosito dalla fontina. Vi consiglio di usare uno speck dell’alto adige a marchio IGP. Un piatto prettamente invernale ma sicuramente da provare.

Ingredienti per 4 persone:

400 g riso vialone nano o carnaroli
1 mela annurca
1/2 cipolla bianca
100 g burro
200 g speck alto adige igp
200 g fontina
1 dl vino bianco secco
sale e pepe q.b.
50 g Parmigiano Reggiano
Per il brodo:

1 costa di sedano
2 lt d’acqua
1 carota
1 cipolla bianca
Procedimento:

Per preparare il risotto speck mela annurca e fontina, iniziare a preparare il brodo. Riempire una pentola di acqua e mettere il sedano, la carota e la cipolla precedentemente lavati e puliti, a pezzi grossi e far cuocere per circa 30 minuti.

Lavare bene e tagliare a fette sottili la mela annurca, mettere in una bacinella con acqua fredda e limone per evitare che diventi scura. Ricordarsi di lasciarne tre fette da parte per la decorazione finale.

In un rondeau (pentola utilizzata per la preparazione del risotto, bassa e larga) far sciogliere il burro, successivamente versare la cipolla precedentemente tritata molto finemente. Farla imbiondire ed aggiungere infine il riso carnaroli o vialone nano.

Iniziare quindi la tostatura del riso, girando energicamente, appena sarà diventato di colore giallo paglierino, bagnare con il vino bianco secco e far evaporare l’alcol. A questo punto iniziare la cottura del A parte in una padella antiaderente far rosolare lo speck tagliato a dadini e lasciarlo ad asciugare dal grasso in eccesso su della carta assorbente.

Potete continuare la lettura della ricetta qui :

https://fulvioelesuericette.it/primi-piatti/risotto-speck-mela-annurca-e-fondina/

Fulvio Papagallo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui