Rinasce il percorso di Cava d’Ispica

0
1601

inaugurazione-green-tour

Un successo per i bikers, runners, amanti dell’ambiente e soprattutto per chi ama mangiare sano e comprendere il territorio che lo circonda.

Da pochissimi giorni è stato inaugurato e reso fruibile il percorso a Cava d’Ispica, che va dal Park Soprintendenza al Mulino ad acqua.

Questo progetto è stato realizzato grazie all’intervento dell’Associazione di Promozione Turistica “Trinacria Itinerari”, nell’ambito del progetto “Green Tours”.

Soddisfatti sia la presidente di Trinacria Itinerari, Annalisa Digrandi, sia il sindaco di Modica, Ignazio Abbate, che hai giornalisti presenti hanno sottolineato l’importanza del sentiero a livello territoriale e storico e come questo sia – ha affermato la Digrandi – “l’ultimo tassello di start up del Green Tours con cui si apre la stagione di piena operatività. I nostri sforzi contribuiranno al rilancio turistico, economico e gastronomico del nostro territorio e di una fetta importante e affascinante della Sicilia”.

imgres

Abbate ha sottolineato come il progetto sia stato “veloce nella sua realizzazione e altrettanto valido anche grazie al supporto dell’Ispettorato Agrario, che ne ha compreso da subito la serietà. Il nostro Comune ha immediatamente sposato l’idea di sostenere il recupero di siti importanti della nostra città e dei territori confinanti, dal centro storico di Modica ai siti archeologici di Cava d’Ispica. Questo progetto, infatti, può rappresentare delle solide basi per le attività turistiche del prossimo decennio”.

images

Durante l’inaugurazione i presenti hanno partecipato ai “Laboratori degli Itinerari del Gusto” organizzati con la Focacceria “Don Puglisi” e con l’Antica Cioccolateria “Bonajuto”, oltre a a conoscere quali sono le strade Le strade dell’olio e del vino, le vie rurali ad Hoc, la via del grano,che va da Modica a Valguarnera inserite nel percorso, che vede oltre a meraviglie tradizionali e gastronomiche anche chicche storiche, come il “Museo Cavallo d’Ispica”.

 

di giuliana avila di stefano

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui