La App per enoturisti che esplora 90 cantine siciliane

0
984

Nasce l’applicazione iPhone, iPad e iPod touch, per i turisti italiani e stranieri interessati a scoprire un’Italia per molti aspetti poco conosciuta. E la Sicilia del mare e dell’arte; delle cantine e dei beni culturali. Delle grandi bottiglie e dell’ospitalità tra filari e botti (U.Gi.)

 

 

È la App The Wine Traveller guide. Italy, in italiano e inglese, disponibile negli iTunes App Stores di tutto il mondo. Le cantine selezionate sono 1.200 di tutte le regioni, 90 per la Sicilia con zoommate sui territori del Marsala, dell’Etna, del Cerasuolo di Vittoria. Delle isole minori e di altri comprensori vinicoli. Sono cantine che, insieme ai buoni vini, organizzano servizi per turisti. Quelle caricate per la Sicilia, sono: 23 con ristorante (di cui cinque con Corsi di Cucina); 23 che offrono ricettività (Camera con Vigna); cinque con percorsi e servizi per lo Sport; 18 sono segnalate nella categoria Arte, Architettura o Museo del Vino; tre nell’area sosta Camper; 13 dispongono di Piscina; tre di Spa-Centro Benessere; 11 lavorano a vigneti biologici.
In generale, la guida propone 369 indirizzi di Camera con Vigna; 142 cantine con piscina; 48 case vinicole che fanno lezioni di gastronomia (Corsi di Cucina). Poi 265 con servizio Ristorante; 127 con Vigneti Bio; 11 con attività di Vinoterapia e 56 con un Museo del Vino.

La nuova App, utilizzabile sia online che offline, accompagna il turista del vino segnalandogli le cantine a lui più vicine. Il costo è di 3,99 euro per i mercati dell’area euro. Dell’equivalente in dollari, per gli altri Paesi.

Umberto Ginestra

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui