Brisè di basilico con pomodori, mozzarella e pesto alle mandorle

0
1038

Buongiorno a tutti! Posso ufficialmente dire “è estate!” Prima è arrivato “Scipione l’africano” l’anticiclone proveniente dal Sahara, altrimenti che africano sarebbe stato,  che ha fatto alzare le colonnine di mercurio oltre i 35° adesso sta per arrivare “Caronte” il traghettatore infernale dagli “occhi di brace” che ci farà schiattare di caldo peggio di Scipione…ma che stanno facendo la gara a chi fa boccheggiare di più???

E’ vero attendevamo, almeno io, che arrivasse l’estate, il caldo, ma così è troppo, la sofferenza è tanta per chi vive in città, senza mare, al massimo ci sono fontane che peraltro sono prese d’assalto da turisti e non e quindi cosa rimane da fare? restare chiusi in luoghi dotati di aria condizionata che ti “ammazza” fisicamente!
Non so voi ma io sono più acciaccata d’estate che d’inverno!!!!
Però l’estate è bellissima, le giornate sono più lunghe, vien voglia di fare lunghe passeggiate, di oziare, di mangiare cose leggere, fresche, profumate, genuine come questa torta, vabbè dovete accendere il forno, ma vi garantisco che ne vale veramente la pena, provare per credere!

Brisèè di basilico con pomodori, mozzarella e pesto alle mandorle
Ingredienti (dosi per 4 persone)
Pasta brisèè al basilico (con queste dosi si possono fare 2 torte) 200 gr di farina 00 100 gr di burro Sale q.b. Acqua q.b. 1 mazzetto di basilico Parmigiano q.b.
Pomodori rossi Mozzarella Sale e pepe q.b.
Pesto alle mandorle 1 mazzetto di basilico mandorle q.b. 1 spicchio di aglio 50 ml di olio evo 5 cucchiai di parmigiano sale q.b.
Preparazione
Lavorare nel mixer la farina con il burro fino ad ottenere un composto bricioloso, unire il basilico, il parmigiano e l’acqua fredda quanto basta, a poco a poco sino ad ottenere un composto simile alla pasta frolla; creare una palla, avvolgerla nella pellicola alimentare e lasciare riposare in frigorifero per 1 ora circa; stendere la pasta brisèè e foderare uno stampo rotondo da crostata con fondo removibile, bucherellare il fondo con i rebbi di una forchetta, coprire con la carta da forno e riempire con i fagioli secchi o altro peso e far cuocere in forno a 180°C per circa 10 minuti dopodiché togliere la carta da forno ed i fagioli e far cuocere per altri 5 minuti; sfornare e far riposare per qualche minuto, coprire il fondo con le fette di mozzarella, il pesto al basilico e mandorle e i pomodori tagliati a fette eliminando i semini più grossi; infornare e cuocere per 15/20 minuti sino a quando i pomodori saranno leggermente raggrinziti e la pasta dorata; togliere la torta dal forno, salare e pepare la superficie; servire tiepida o a temperatura ambiente.


LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui