Sannio, Slawka Scarso presenta ” Il Vino in Italia”.

0
1302

vino italiaSaranno di scena quattro vignaioli, una chef e una scrittrice. È in questo scenario che sarà protagonista nel Sannio venerdì 16 marzo Slawka Scarso già ospite in passato dei produttori della zona come esperta e docente di marketing del vino, per presentare la sua ultima opera “Il Vino In Italia, regione per regione guida narrata al turismo del vino” (M.Ma.)

Il suo nome? Si pronuncia “Suafca” e, per chi non la conoscesse ancora, Slawka Scarso è consulente in comunicazione enogastronomica e belle arti, docente di marketing del vino presso la “Luiss Business School” e vanta collaborazioni con numerose riviste specializzate quali Bibenda, Duemilavini, Bargiornale, Vini e Tigulliovino. Da sette anni cura il blog “Marketingdelvino.it” in cui si occupa di vino, agroalimentare e turismo. Ma non è tutto. Slawka è anche appassionata di arte e a Castel Gandolfo (RM) dirige anche la galleria “Spazio Ingranaggi d’Arte”. Una donna a tutto tondo insomma. Il suo nuovo libro, “Il Vino in Italia” è una guida narrata in cui Slawka racconta le storie di un centinaio di produttori, selezionati principalmente tra aziende a conduzione familiare, a cui ha fatto visita durante il 2011. Un viaggio nel mondo delle cantine italiane, un approccio davvero personale alle storie degli uomini, delle donne e dei territori che si condensano in una bottiglia di vino. Linguaggio appassionante e coinvolgente per Slawka, che riesce ad insufflare tutto il suo entusiasmo verso il mondo del vino, svincolandolo dai tecnicismi e dalle meticolosità delle “guide” per riproporlo in versione romantica con al centro gli uomini, le donne, le fatiche e i sogni. Formula del tutto vincente questa, visto che il suo libro sta andando letteralmente sold out, così come esponenzialmente si moltiplicano le presentazioni in giro per il Paese. E c’è di più: “Il Vino in Italia” viene spesso citato dai guru del WineWorld. L’incontro, previsto per il 16 marzo prossimo nel Sannio, si terrà nella sala riunioni del Ristorante La Pignata di Benevento, tra gli altri citato nel libro-guida insieme alle cantine Antica Masseria Venditti, Fattoria La Rivolta, Fontanavecchia e Torre a Oriente, e sarà guidato da Billy Nuzzolillo e Sandro Tacinelli. Voluto dai produttori, l’incontro vedrà la partecipazione di Slow Food Taburno e Valle Telesina, dell’Assessore al Turismo della Provincia di Benevento e dell’AIS.

Menù di Irene Muccilli (per i vini proposti dalle cantine)

Principe Lotario – Aglianico del Taburno Rosato Spumante Brut “Fontanavecchia”
Pallottine cacio e uova; mini panzarotti di ricotta soffiata; crema di melanzane affumicate con tartara di baccalà, olive infornate e finocchietto; alici in carrozza

Biancuzita – Sannio Falanghina Doc “Torre a Oriente”
Bavarese di baccalà su vellutata di broccoli e prosciutto croccante

Barbetta – Barbera Doc Rosso “Antica Masseria Venditti”
Chitarrina impastate alla Barbetta con guanciale di nero, erbe spontanee e pecorino

Terra – Aglianico del Taburno Doc Riserva “Fattoria La Rivolta”
Stracotto di Marchigiana nella patata bianca di Pontelandolfo

Dessert
“Omaggio allo Strega”

Prezzo: 25 € (vini inclusi)

Per prenotazioni: 0824. 326182 – 340.2672762
La Pignata Via Torre della Catena, 40
82100 Benevento

Marcello Malta

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui