Christmas Cake, un dolce irlandese per un Natale speciale

0
1027

 christmas cake Irlanda Se c’è una cosa che mi piace tantissimo della vita da espatriata sicuramente la possibilità di entrare in contatto con una cultura diversa è la maggiore: dal punto di vista culinario questo si trasforma in una scoperta continua, in una sperimentazione continua e nella voglia di immergermi sempre più nelle usanze di questo luogo che mi ospita. Per questo ho osato e ho preparato il tipico dolce di Natale che si mangia in Irlanda, la Christmas Cake con la quale partecipo al contest della mia Pecorella preferita (ruffiana che sono! ) in collaborazione con Scelte di Gusto perchè lo sforzo vale la partecipazione.

Il christmas cake di Veru del blog La cuochina sopraffina

E’ un dolce che porta via tanto tanto tempo e che va preparato con qualche giorno di anticipo perchè è bene che riposi per essere accuratamente tagliato il giorno di Natale, subito dopo il pranzo in famiglia; alcuni lo preparano anche 15/20 giorni prima, lasciandolo riposare dentro un panno leggermente e costantemente bagnato e lo farciscono la sera del 24 dicembre in modo da portarlo in tavola il 25 tutto bello e pomposo.

Se oggi la Christmas Cake è un dolce abbastanza “semplice” da preparare perchè gli ingredienti sono facilmente reperibili, un tempo era considerato una sorta di premio dopo mesi e mesi di lavoro e di fatica: i canditi non si trovavano facilmente e costavano moltissimo per cui il taglio della torta, le cui origini risalgono voleva davvero dire che era arrivato Natale, il momento in cui si mangiava qualcosa di diverso rispetto alla zuppa di verdure, al bacon e alle patate.

Esiste la versione gigante, mastodontica, tipo questa e la versione più tranquilla, quella che si inizia a consumare già intorno alla metà di novembre, più bassa e meno pesante: in tutti e due i casi il procedimento è lo stesso, quello che cambia è la teglia dove la Christmas Cake viene cotta in base alla quale si decide se preparare la versione altissima o la versione bassa. Io ho optato per la versione bassa in modo da tagliarla a pezzi e servirla come accompagnamento all’Agrumance Tea che la Twinings mi ha gentilmente inviato a casa.

christmas cake Irlanda

Cosa serve per 10-12 porzioni (teglia da 20 cm)
225 grammi di farina
175 grammi di burro
175 grammi di zucchero muscovado
4 uova
La buccia di un limone
La buccia di un arancia
1 cucchiaino di spezie miste (cannella, chiodi di garofano, zenzero)
1 cucchiaino di noce moscata
6 cucchiai di whiskey
500 grammi di frutta candita mista
100 grammi di arancia e scorza di limone canditi
100 grammi di ciliegie candite
100 grammi di mandorle sminuzzate
100 grammi di farina di mandorle

Come si fa
1. Mettere l’uvetta e i canditi in una ciotola, aggiungere 4 cucchiai di brandy e mescolare per bene quindi coprire e lasciar assorbire il brandy per 12 ore.
2. Accendere il forno a 130° e foderare una teglia rettangolare da 20 cm (se si è scelta la versione bassa) o una rotonda da 18 cm (se si è scelta la versione alta) con un doppio strato di carta forno.
3. Versare la farina, il burro a temperatura ambiente, lo zucchero, le uova, la scorza del limone e quella dell’arancia, le spezie miste, la noce moscata e sbattere fino a quando non si ottiene un composto cremoso e liscio.
4. Versare in questo composto l’uvetta e i canditi più le mandorle e la farina di mandorle e mescolare per bene usando un cucchiaio di legno fino a quando gli ingredienti non sono ben combinati tra di loro.
5. Trasferire il composto nella teglia livellandone la superficie quindi cuocere in forno per 5 ore circa controllando a meà cottura che stia procedendo tutto come si deve. La cottura può essere controllata tramite la prova dello stuzzicadenti.
6. Una volta che è completamente raffreddata, bagnarla leggermente con del whiskey e avvolgerla per bene in tre fogli d carta forno quindi conservarla in un contenitore ermetico bagnandola ogni 3-4 giorni con del whiskey in modo che si mantenga più a lungo.
7. Al momento di decorarla prendere del miele e spalmarlo sulla superficie quindi adagiare del marzapane bianco (o della pasta di zucchero!) grattando la superficie in modo che risulti tutto uguale e aggiugendo altre decorazioni di zucchero a tema natalizio. Consumare dopo almeno 24 ore da quando è stata decorata tagliandola a fette della grandezza desiderata.

Tempo di preparazione: tanto, siamo oltre le 24 ore

Consiglio: la temperatura del forno è la cosa che maggiormente influenza questa ricetta e varia in relazione al vostro forno. Per il mio forno cuocere a 130° è perfetto ma è bene controllare le istruzioni allegate all’elettrodomestico e soprattutto fare tesoro delle esperienze passate per la cottura della Christmas Cake irlandese.

Variante: non esiste alcuna variante a questa Cake se non che qualcuno non utilizza la bagna al whiskey e la sostituisce con il brandy e altri, quelli meno irish , eliminano del tutto la parte alcolica e magari la sostituiscono con qualche bagna alla fruttata. Non rende come dovrebbe, fidatevi

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui