Home Eventi & sagre Sicily in Finger. Cronaca di una serata di successo a Villa Boscogrande

Sicily in Finger. Cronaca di una serata di successo a Villa Boscogrande

buffetvilla2La caponata con pesce spada affumicato di Fulvio Papagallo ha attirato tantissimi palermitani che ieri hanno affollato gioiosamente gli splendidi saloni di Villa Boscogrande per prendere parte al tanto atteso cocktail aperitivo, proprio per degustare questo innovativo prodotto.

Con un consistente numero di presenze, circa 250, e con prenotazioni chibuffetvillacalamaiuse già diversi giorni prima della data dell’evento, la serata ha dato ad alcuni una possibilità inattesa: ” Ho letto di questo evento ed ho pensato che fosse un’occasione unica per visitare una dimora storica di tale bellezza, gustando contemporaneamente il famoso street food palermitano ed immergendosi nella vera vita dei palermitani, divenendo parte di loro“. Così ha commentato la signora Calamai, venuta dalla Toscana insieme ad un’amica. E le signore si sono davvero immerse nella “palermitaneità“, dato che erano al tavolo, allegre e festanti, insieme a sconosciuti divenuti subito amici. Un’altra conferma del fatto che quasi niente unisce le persone quanto il cibo su una tavola.

buffetvilla1Ottima la caponata, vera protagonista della serata, ma altrettanto ottima la selezione di finger food allestita dagli chef di Villa Boscogrande, tra cui una selezione di formaggi accompagnati da una deliziosa confettura al Gewurtztraminer, verdurine miste pastellate comprese le…verdure di mare: le ottime alghe in pastella. E poi crostini con filetto di cernia affumicata, paninetti con panelline e uno spettacolare pane artigianale ad accompagnare la caponata con pesce spada affumicato di Fulvio Papagallo.

buffetvillapapagalloAllestimenti e servizio delle grandi occasioni in questa meravigliosa struttura, scelta da Luchino Visconti per le riprese del suo mitico “Il Gattopardo”, con l’intero piano nobile della villa a disposizione degli ospiti. Tre grandi e ricchi buffet ed una elegantissima buvette, hanno segnato il battesimo del prodotto di Papagallo, da oggi ufficialmente reperibile anche se al momento solo su ordinazione diretta.

palmeriTra gli ospiti, il critico Aldo Palmeri, presidente del Club Corone,  che – conquistato dalla caponata – ha deciso di conferire allo chef Papagallo il Premio Corone d’Oro 2018. La notizia, ricevuta dallo chef questa mattina, conferma la bontà di un prodotto artigianale  “per molti ma non per tutti”. Il premio verrà consegnato nel corso di una cerimonia in data ancora non stabilita, ma di cui certamente renderemo conto.

buffetvillaconferenzaEd ancora  Angela D’Angelo, presidente dell’associazione culturale “Musike” e membro del Club Le Cesarine, Home Food, che ha lodato non soltanto la bellezza mozzafiato di una location storica da riscoprire sempre di più, ma anche la bontà del prodotto di Papagallo, degnamente affiancato da una selezione golosissima di altri assaggi.

buffetvillacaponataEra presente anche Tiziana Allegri, chef e patron del ristorante Zia Titì di Carini: “ Un evento straordinario in un luogo di straordinaria bellezza. Giusta cornice ad un prodotto di alta qualità davvero sorprendente“.

Fabrizio Di Carlo, Food Expert & Wine Merchant, ha così commentato: ” Riscoprire Villa Boscogrande ha un qualcosa di magico. E’ sempre più bella di quanto non si ricordasse. Un evento veramente di alto livello, egregiamente organizzato ed allestito meticolosamente. Una location da sogno per un prodotto sicuramenvillasalate unico nel suo genere, e di alto livello”

Ma anche la gente comune ha commentato con entusiasmo: “ In un posto così sarebbe buono anche un pezzo di pane duro. Ma questa caponata è veramente sublime

Insomma, una serata all’insegna della bellezza e del buon gusto, trascorsa in un clima allegro tipico di queste occasioni.

La Caponata di Fulvio Papagallo attualmente non è presente in nessun punto vendita ma si può ordinare inviando un messaggio alla pagina Facebook del prodotto :

https://www.facebook.com/fulviopapagallochef/

Alessandro Lo Iacono

Nessun commento

Rispondi