Home Di piatto in piatto Ricette dei lettori La torta di frutta

La torta di frutta

Collage di PicnikRicetta in gara per il contest “prendi la sporta e porta” indetto dal blog Pecorella di Marzapane, per essere chef per un mese di Ottobre

 

Mi sono innamorata di questa torta la prima volta che l’ho vista, l’ho fatta tante volte, ogni volta con frutta diversa, ogni volta buonissima! E’ abbastanza semplice da realizzare: occorre montare con le fruste elettriche o in robot 3 uova medie con 190g di zucchero semolato, fino a che le uova diventano bianche e spumose. Si aggiungono quindi 100g di burro fuso e freddo, 50g di yogurt intero, la scorza di un limone grattugiata e quindi molto delicatamente si unisce 210g di farina setacciata con un bel pizzico di sale e 1 cucchiaino raso di lievito per dolci. Il tutto va in tortiera precedentemente imburrata e infarinata (io ho provveduto ad imburrare ed infarinare solo il fondo della mia tortiera a cerniera quadrata, infatti il piatto è in vetro temperato, il che la rende perfetta anche per essere portata in tavola!), ricoperto da 500g di frutta a pezzi e ben asciugata (sceglietela tra fragole, mirtilli, pesche, banane, arance, pere, mele, ananas o qualsiasi altra frutta non troppo succosa) e poi in forno a 180°C per circa un’ora; l’ultimo quarto d’ora coprite la frutta con un foglio di carta forno. Una volta raffreddata e sformata, cospargetela con zucchero a velo prima di presentarla in tavola!

Nessun commento

Rispondi