Mele e pere “antiche”, tra biodiversità e analisi sensoriale

0
4477

mele renetteLa pera Nordhauser Winterforelle al primo posto grazie a croccantezza e durezza. Il Progetto europeo “DIVERS” per la salvaguardia della biodiversità. Ananasrenette, Giallo di Pruiso, Pom dal Ferro Rosso e Per Budel: sono solo alcune delle antiche varietà di mele e pere provenienti dal Bellunese, dal Friuli Venezia Giulia e dalla Carinzia, che sono state sottoposte ad un’attenta analisi sensoriale svolta nell’ambito del Progetto Interegg IV Italia-Austria “DIVERS”- Biodiversità dei sapori di montagna di cui Veneto Agricoltura è partner. A decretare la piacevolezza dei frutti sono state alcune caratteristiche particolari come la presenza di note floreali e fruttate e la particolare durezza e succosità, ma nei test sono stati valutati anche la croccantezza, l’intensità dell’aroma e il dolce.

mele2Con lo scopo di evidenziare le caratteristiche di biodiversità percepite sensorialmente, presso l’Istituto di Veneto Agricoltura per la Qualità e le Tecnologie Agroalimentari di Thiene (VI), il progetto ha riunito i rappresentanti provenienti dalle tre aree interessate dal “DIVERS” per effettuare alcuni test sensoriali; i risultati di questo lavoro sono ora disponibili grazie ad un opuscolo fresco di stampa.

Odore, gusto, aroma e struttura di 15 varietà, 10 mele e 5 pere, sono stati classificati in due sessioni di assaggio con giudici diversi, utilizzando come metro di paragone le note varietà di mela Golden Delicious e di pera Conference.

pereI quattro frutti più apprezzati, che hanno superato la sufficienza di gradimento, risultano la pera Nordhauser Winterforelle, al primo posto e particolarmente gradita per croccantezza e durezza, seguita dalla mela Kronprinz Rudolf fruttata, floreale e acidula; dalla Pom de la Roseta dura e dall’aroma floreale e dal Giallo di Pruiso; tra queste le prime tre risultano perfino più gradevoli delle note varietà di riferimento, Golden Delicious e Conference. In coda si sono posizionate la pera Olivier de Serre e la mela Ananasrenette e le qualità sensoriali meno apprezzate si sono rivelate la presenza di aromi negativi, vegetali e di terra/muffa, l’odore speziato e la farinosità.

Gli altri campioni analizzati appartenevano alle varietà di Pom dell’Acqua, Di Corone, Pom Prussian, Per Budel, pera Butira, Pom dal Ruden, Pom dal Ferro Rosso.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui