L’enogastronomia Trapanese in onda da Marsala su Rete 4

0
1610

ricette_in_famigliaLe telecamere di Rete 4 mettono in “vetrina” da Marsala l’enogastronomia Trapanese. Venerdì 27, sabato 28 e lunedì 30 maggio,  dalle 10.50 alle 11.30, andranno in onda le puntate della trasmissione “Ricette di Famiglia”, il programma dedicato alla cucina e alla promozione delle bellezze ed eccellenze italiane, scritto e prodotto da Davide Mengacci con la partecipazione di Michela Coppa.

I prodotti trapanesi saranno presentati dal presidente della Camera di Commercio di Trapani, Giuseppe Pace. A fare gli onori di casa il sindaco di Marsala, Renzo Carini. Regina dei fornelli per questa tre giorni marsalese, la signora Carmela Bontà, che in piazza della Repubblica metterà in mostra con la sua performance ai fornelli tre piatti della tradizione: i “Ravioli con ricotta di pecora in zuppetta di pesce”, un delicato “Biancomangiare alla fragole”, per terminare la sua performance ai fornelli con un classica quanto eccellente “Pasta con le sarde”.

Ricette di Famiglia è un programma prodotto da Elio Bonsignore, scritto da Davide Mengacci, Guido Clericetti, Raffaella Soleri ed Elio Bonsignore per la regia di Salvatore Badulli.

Ma non solo cucina ed enogastronomia. La troupe televisiva di Rete 4 ha “toccato” diverse località del comprensorio, visitando, tra le altre cose, il Museo dei Pepoli di Trapani per poi recarsi a Mazara del Vallo e raccontare la suggestiva storia del “Satiro danzante”. Riflettori puntati anche sul cous cous di San Vito Lo Capo e sui prodotti della tavola trapanese, dai vini Doc della zona ai Dop ed Igp tipici del territorio, tra cui il sale marino, i capperi di Pantelleria, il pane di Castelvetrano.

peppeTra gli ospiti d’eccezione della puntata ci sarà il noto chef trapanese Peppe Giuffrè. Le puntate di ” Ricette di Famiglia” in onda da Marsala a partire da venerdì 27 maggio dalle 10.50 alle 11.30 su Rete 4 sono prodotte da Elio Bonsignore per la “Tv & Media” in collaborazione con la Camera di Commercio di Trapani.

Antonio Fiasconaro

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui