Barcellona – La Bouqueria,il mercato del colore

0
2764

bouqueria

Tra le innumerevoli mete che mi sovvengono una tra tutte porta con se questo “sapore” primaverile che ben si adatta alla stagione, mi riferisco all’estrosa Barcellona. Il turista che la raggiunge scopre un città antica e moderna al tempo stesso, dove alle maggiori rappresentazioni del gotico catalano si affiancano spettacolari espressioni del Modernismo, e dove l’accostamento tra un vecchio quartiere di pescatori ed una moderna città non sembra poi così contrastante. Barcellona è la città dove ha vissuto e lavorato l’architetto Antoni Gaudí, le cui opere attraggono ogni anno molti appassionati d’arte e non da tutto il mondo,tutti con il naso all’insù per ammirare la facciata della Sagrada Familia, o per perdersi tra gli slanci fantasiosi del Parc Guell, de La Pedrera o di qual che sia la creazione gaudiana.

 ramblasNella città las Ramblas (les Rambles in catalano) è un altro dei luoghi più noti: si tratta della grande via pedonale sulla quale si esibiscono “a cappello” (gratuitamente con la possibilità per i passanti di lasciare un’offerta) dotati artisti da strada provenienti da tutto il mondo;e proprio da una strada che parte dalla Ramblas si arriva ad un’altra grande attrazione della capitale catalana, il mercato di La Boqueria.

bouqueriaQuesto con  i suoi duemilacinquecento metri quadrati di superficie è un’enorme distesa di banchi che vendono ogni genere di prodotti, soprattutto alimentari (in particolare pesce, verdura e frutta che arrivano ogni giorno dai pescatori e dai produttori delle zone limitrofe). La Boqueria è anche fra i  mercati più antichi d’Europa: i primi documenti che ne certificano l’esistenza sono addirittura del tredicesimo secolo d.C.La Boqueria è uno dei mercati più visitati del mondo; certamente è il più famoso e colorato di Barcellona e il più grande della Spagna. È chiamato anche Mercat San Josep e si trova al numero 91, giusto a metà della Ramblas. La visita al mercato è una tappa assolutamente obbligatoria per chi si trova a Barcellona, perché rappresenta il vero esempio di mercato popolare catalano, anticamente veniva allestito dai contadini che vendevano i loro prodotti ai commercianti barcellonesi, e per noi siciliani è un po’ come passeggiare fra luci,suoni,colori e sapori carichi di familiarità. Si trova all’interno di una struttura coperta in ferro molto frequentata. Sull’origine del nome ci sono due versioni, la più credibile deriva dal fatto che qui si vende la carn de boc, la carne di montone.

bouqueria2I prodotti della Boqueria sono davvero di ottima qualità e addirittura le verdure e la frutta sono disposte in modo uniforme, quasi artistico, talvolta rispettando le sfumature cromatiche ed entrando nel mercato si rimane stupefatti dai colori armonici e dai profumi di questo luogo. Difficilmente resisterete alla tentazione di comprare un frullato appena fatto o una gustosa vaschetta di frutta fresca da mangiare all’istante. Tra le particolarità delle bancarelle troviamo quelle che espongono la frutta e la verdura di prima scelta: sia quella del luogo sia quella esotica, ma si possono trovare anche svariate stranezze alimentari come in una libreria gastronomica o in una galleria artistica del sapore. I chioschi sono tutti costruiti con colonne ioniche e rivitalizzati dai carismatici venditori ormai diventati personaggi storici, per la tradizione e la fama popolare che si portano dietro, che con fare esperto incantano i visitatori di tutti il mondo.

bouque3 I commercianti sono quasi tutti vestiti con gli abiti tipici e sono molto disponibili ed esaustivi nel dare informazioni sui prodotti e le pietanze. Le venditrici di pesce e carne sono vestite con caratteristici grembiuli ornati di merletti. I venditori di questo mercato godono ormai di una certa notorietà, anche perché i migliori ristoranti della città si approvvigionano proprio qui e talvolta si possono vedere anche chef famosi in giro. Recentemente nella Boqueria è stata creata un’aula gastronomica, un centro di informazione e formazione relazionato con la cucina e il cibo in generale. Punto di incontro per i professionisti e affezionati del gusto, dove si mescolano i cuochi con gli artigiani, i venditori con gli specialisti, tutti riuniti con un unico scopo: il giusto trattamento degli alimenti, cosa che rende la Boqueria un mercato ancor più di qualità. Una visita a questo mercato risveglierà i vostri sensi, fra luci,suoni,sapori ed odori in un turbinio di sensazioni che conserverete care nel cuore.

 

Deborah Valenza

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui