Arista al melograno

0
1793

Questo piatto è un altro esperimento perla formulazione di un menù di Natale, eh sì perchè quest’anno ho in mente di non far fare tutto a mia mamma ma di fare qualcosina anche io, sempre se riesco a schiodarla dai suoi fornelli. Ho pensato che come secondo piatto un bell’arrosto potrebbe starci proprio bene. Con questa ricetta partecipo al contest di Tiziana del blog “Pecorella di Marzapane” e della rivista “Scelte di gusto”

Da Stefania del blog Nuvole di farina, larista al melograno

E per dargli un tocco più natalizio ho deciso di abbinarlo alla melagranata perchè quest’ultima almeno a me il Natale lo ricorda molto sia per il colore rosso che per la forma simile a una pallina da decorazione. Il piatto di per sè è molto semplice e cuoce da solo senza che stiamo lì a mescolare e rimescolare in continuazione, ci lascia quindi la tranquillità di  dedicarci ad altre cose che siano chiacchiere con gli ospiti o iniziare a servire gli antipasti. Pochi gli ingredienti: solo arista, melagranata e un pezzettino di cipolla; la cottura è sui fornelli. Ma passiamo alla ricetta:
Per poter fare questo piatto occorrono:
600 gr di arrosto di maiale (arista)
1 melagrana
1/4 di cipolla
1 tazzina di brandy
sale, pepe
olioextravergine di oliva
Saliamo e pepiamo il nostro pezzo di carne massaggiandolo su tutta la superficie; mettiamo in una pentola a scaldare 2 cucchiai di olio di oliva e mettiamo la carne il tempo necessario a fargli fare una bella crosticina dorata su tutti i lati, la fiamma deve essere alta così la carne sigilla tutti i suoi sughetti all’interno. Togliamo la carne e mettiamola da parte; affettiamo la cipolla sottilmente e sgraniamo la melagranata. Nella stessa pentola dove avevamo sigillato la carne versiamo la cipolla e la facciamo appassire, aggiungendo se necessario ancora un goccino di olio, versiamo in pentola anche la melagranata e lasciamo sul fuoco a fiamma media per un paio di minuti, a questo punto aggiungiamo la carne, sfumiamo con il brandy e chiudiamo con il coperchio, lasciamo cuocere il nostro arrosto per circa 40 minuti, rigirando la carne a metà cottura. Non sarà necessario aggiungere altri liquidi, la carne si cuocerà nei suoi liquidi e in quelli che rilascerà pian piano la melagranata. A cottura ultimata, togliamo la carne e lasciamola iontiepidire per poterla affettare meglio; dal fondo di cottura preleviamo la polpa di melagranata e frulliamola, riversiamola poi nellaparte lquida del fondo di cottura e mescoliamo bene il tutto. Tagliamo il nostro artrosto a fettine e disponiamolo su un piatto da portata versandoci sopra il fondo di cottura e decorando con altro melograno.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui