Home Generale people & places CIOCCOVILLAGE, DOMENICA DOLCE AL SAPOR DI CIOCCOLATO

CIOCCOVILLAGE, DOMENICA DOLCE AL SAPOR DI CIOCCOLATO

0 1449

Il cioccolato protagonista dell’iniziativa sostenuta dal Comune di Broni (Pv), al Cioccovillage per assaggiare e sognare anche con lo zucchero filato al cioccolato (M.P.A.)

Un dolcissimo appuntamento con uno dei cibi più amati: una passione che non conosce limiti, il cioccolato è indubbiamente il cibo più amato dalla gente, uomo o donna, grande o piccino, di qualsiasi età e da qualsiasi latitudine arrivi. Broni, una delle capitali del vino dell’Oltrepò Pavese, apre questa volta ad un prodotto che pur non locale, in realtà è sempre presente nell’alimentazione, e nella seconda domenica di marzo si trasformerà nel protagonista di “Cioccovillage” animando i banchi d’assaggio, i laboratori del gusto e di arte pasticcera per una giornata intera, dalle 9.30 alle 18.30 proponendosi come indiscusso re degli stand e degli espositori presenti alla manifestazione. L’evento si svolgerà nella via adiacente a Piazza Vittorio Veneto: gli stand saranno all’interno di una struttura coperta oltre che in alcuni stand esterni lungo la via. Saranno presenti maitre chocolatier provenienti da tutto il Nord Italia e ci sarà una novità: lo zucchero filato al cioccolato. Alle 11 ci sarà anche la dimostrazione del Maitre Chocolatier Giancarlo che incontrerà il pubblico nella struttura coperta, mentre nel pomeriggio alle 15 ci sarà Ciocco Disegno un laboratorio per bambini sul tema della “Creatività con il Cioccolato” all’interno della struttura coperta. Per l’occasione bar e pasticcerie di Broni saranno aperti per tutta la giornata: la cioccolata in tutte le sue declinazioni sarà la protagonista dell’offerta degli esercenti locali. Un cibo con valenze terapeutiche come antidepressivo e amico del buon umore la cui origine si perde nella notte dei tempi: gli indios dell’America Centrale ne erano a conoscenza e lo utilizzavano; per gli Aztechi era il cibo degli dei, donato agli uomini da Quetzalcoatl, dio Serpente Piumato. I semi delle piante di cacao avevano diversi usi, non solo alimentare: nei riti propiziatori venivano usati per celebrare battesimi e matrimoni ma anche come moneta di scambio e medicina in grado di curare le malattie della mente e del corpo. Dimostrazioni di arte pasticceria e pralineria, laboratori di creatività per bambini, omaggi e degustazione di cioccolato per tutti: una giornata ricca di appuntamenti per tutti. E per completare la giornata magica dedicata al cioccolato, ci sarà uno stand di Kira, per farsi leggere i tarocchi e uno spettacolo di magia con il Mago Morris che, nel pomeriggio coinvolgerà il pubblico in trucchi e giochi dell’arte della prestidigitazione.

Miriam Paola Agili

Nessun commento

Rispondi