Rintracciabilità, sostenibilità, sicurezza dell’agroalimentare”, Image Line al Macfrut 2014

0
1984

Speciale AgroalimentareTre parole chiave per il Made in Italy. Il Macfrut di Cesena, dal 24 al 26 settembre 2014, sarà l’occasione per approfondirle nell’ambito dello stand – B 354 – e della tavola rotonda organizzata presso la sala Verde, il 24/9 dalle 14.30 alle 16.30. I prodotti agroalimentari italiani sono i più sicuri al mondo secondo EFSA, l’autorità europea per la sicurezza alimentare, come riportato anche a pagina 18 del PAN (Piano d’Azione Nazionale per l’uso sostenibile dei prodotti fitosanitari): diciamolo al consumatore! Le filiere agricole possono sfruttare quanto previsto dal PAN come opportunità di comunicazione. macfrutÈ questa la presentazione della tavola rotonda “Made in Italy: rintracciabile, sostenibile, sicuro. Ma il consumatore lo sa?” organizzata da Image Line, ideatrice di www.quadernodicampagna.it, nell’ambito della rassegna internazionale Macfrut (a Cesena Fiera dal 24 al 26 settembre 2014); appuntamento in Sala Verde, il 24 settembre, a partire dalle 14:30. Parteciperanno al confronto Floriano Mazzini e Tiziano Galassi del servizio fitosanitario della Regione Emilia-Romagna, Roberto Della Casa, managing director di Agroter, Ivano Valmori, Ceo di Image Line, nonché vari tecnici che utilizzano il software QdC® – Quaderno di Campagna Agroalimentarenon solo per adempiere ad obblighi di legge (come ad esempio la tenuta del registro dei trattamenti) ma anche per assicurare al consumatore la sostenibilità e la rintracciabilità delle produzioni: Silvestro Iandiorio, responsabile agronomico di Zuegg; Pier Paolo Porcu, responsabile tecnico dell’OP Sa Marigosa; Marco Massari, capo servizio agrofarmaci del Consorzio Agrario di Ferrara. Durante le tre giornate della manifestazione internazionale dedicata all’ortofrutta sarà poi possibile approfondire le tematiche della rintracciabilità, della sostenibilità, della sicurezza delle produzioni italiane nell’ambito dello stand di Image Line (padiglione B, stand 354).

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui