Le mandorle pralinate: una tira l’altra.

0
1093

 “Oh! intanto che siamo qui, ci dobbiamo ricordare di comperare le mandorle. Dai …per oggi ne prendiamo 3 confezioni (sono da 1 kg l’una)… poi nel caso torniamo.Non manca molto al Natale e dobbiamo metterci avanti.. e cominciare a prepararle.Dobbiamo pensare anche ad una bella confezione …l’anno scorso com’era? …quella del 2009?…

Dalle 4 api del web del blog Come un fiorellino di rosmarino, le mandorle pralinate partecipano al contest di Pecorella di Marzapane, in collaborazione con il giornale Scelte di Gusto

Si… da quando, diversi anni fa, abbiamo imparato a preparare le mandorle pralinate sono diventate i nostri auguri natalizi. Ogni anno le confezioniamo in modo diverso, ma contengono sempre la gioia di regalare, per Natale, qualche cosa fatto da noi. La ricetta è davvero molto semplice: però consigliamo di non rispondere al telefono. Questo per dire che le mandorle VOGLIONO ATTENZIONE.


Cosa ci serve?

Mandorle grezze
Zucchero
acqua

Non abbiamo indicato le quantità perchè dipende da quante se ne vogliono fare.
Il peso delle mandorle usate deve essere pari a quello dello zucchero e dell’acqua.

Esempio:
500 gr. di mandorle grezze
500 gr. zucchero
500 ml. acqua

per preparare questo quantitativo Tempo occorrente: 20 minuti.

Laviamo le mandorle sotto il getto di acqua corrente e una volta scolate le mettiamo in un tegame antiaderente con lo zucchero e l’acqua e lo mettiamo sul gas:


Con il calore lo zucchero si scioglie e l’acqua, diventata di colore piuttosto scura, comincia a bollire. Per i primi 10 minuti circa mescolare di tanto in tanto con un cucchiaio di legno, o paletta di altro materiale che non graffia.

Da questo punto, come dicevamo, non vanno abbandonate perchè vanno mescolate continuamente fino a quando l’acqua è completamente evaporata

lo zucchero cristallizzandosi, si attacca alle mandorle

che piano piano diventano rosate.


Questo è il momento di togliere subito il tegame dal fuoco e passare le mandorle in uno scolapasta a fori grandi per farle asciugare. Più sono croccanti più sono buone.

Durante le festività natalizie, le mandorle pralinate, a casa nostra, non mancano mai

E queste sono per chi passa di qui, con i nostri auguri più belli!!
BUONE FESTE!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui