Il vino siciliano sale in…cattedra: intesa tra Istituto Regionale della Vite e del Vino e l’Università di Palermo

0
1956

Il vino siciliano sale in…”cattedra”. Sottoscritta un’intesa tra l’Istituto Regionale della Vite e del Vino con il Dipartimento “Demetra” della Facoltà di Agraria dell’Università di Palermo per promuovere periodicamente un ciclo di seminari sul sistema vitivinicolo. (A. Fi.)

L’intesa tra i due enti nasce da un progetto di adeguamento della qualità dell’offerta formativa dell’Ateneo palermitano che, a seguito delle istanze provenienti dalla Comunità Europea, ha inteso integrare la normale didattica con contenuti facilmente spendibili nell’ambito operativo delle professioni, senza ulteriori mediazioni istituzionali.

L’obiettivo, si legge in una nota, è quello di fornire, attraverso la voce diretta di questi attori, competenze e strumenti che diano una visione più pratica delle professioni che ruotano attorno al mondo del vino siciliano e di contribuire a migliorare la crescita del sistema vitivinicolo isolano investendo sulla formazione degli attori di domani.La collaborazione tra l’Irvv e il Dipartimento “Demetra” ha portato alla realizzazione di un piano di incontri che, da ottobre a maggio 2012, prevede seminari, workshop e tavole rotonde con l’intervento dei protagonisti del sistema vitivinicolo siciliano (produttori, dirigenti pubblici, professionisti del settore e giornalisti).

I convegni, che si svolgeranno tutti nell’Aula magna “Gianpiero Ballatore” della Facoltà di Agraria dell’Università di Palermo, avranno per argomento i diversi ambiti del sistema vitivinicolo (la comunicazione, il marketing, la ricerca e i rapporti istituzionali) e, in questa occasione saranno legati tra di loro dal comune denominatore del territorio.


Il ciclo degli appuntamenti si inaugura oggi, alle 15.30, con un incontro dedicato alle nuove tendenze del mercato del vino. Interventi del presidente della Regione, Raffaele Lombardo e di Roberto Lagalla, rettore dell’Università di Palermo. La presentazione dei seminari è, invece, affidata al direttore dell’Istituto Regionale della Vite e del Vino Dario Cartabellotta, a Giuseppe Giordano preside Facoltà di Agraria, ad Ettore Barone, direttore dipartimento Demetra e a Salvatore Tudisca dell’Università di Palermo. Diego Planeta, imprenditore simbolo del sistema vino di qualità  della Sicilia, con alle spalle una doppia esperienza di presidente dell’Istituto Regionale della Vite e del Vino e di Assovini Sicilia, ha fornito una “ricostruzione” dell’evoluzione del mercato del vino negli ultimi decenni e a tracciare i possibili scenari futuri.

“L’ammodernamento del sistema produttivo siciliano – rileva Dario Cartabellotta – passa inevitabilmente per la ridefinizione dei processi di formazione dei professionisti che intervengono lungo la filiera vitivinicola, non limitandola alla sola fase produttiva. Per sostenere questo processo abbiamo voluto finanziare questi seminari con l’obiettivo di concorrere alla preparazione delle nostre risorse umane, giacimento indispensabile per migliorare il sistema vino e le sue performance soprattutto nell’internazionalizzazione dei nostri prodotti.

 

Antonio Fiasconaro

 

ECCO IL CALENDARIO COMPLETO DEGLI INCONTRI

Seminario-Tavola Rotonda

Data

La politica vitivinicola dell’Unione Europea
(Seminario)

11 Novembre

Donne, territori e vini di Sicilia
(Tavola rotonda)

18 Novembre

La DOC Sicilia
(Seminario)

1 dicembre

Slow Food: il vino
(Seminario)

9 marzo 2012

La ricerca viticola ed enologica
(Seminario)

23 marzo 2012

Il Marketing del vino
(Seminario)

13 aprile 2012

Etica, sicurezza e sostenibilità delle produzioni vitivinicole(Seminario)

27 aprile 2012

Vino e territorio nelle strategie di marketing e di sviluppo locale
(Tavola Rotonda)

4 maggio 2012

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui