Il design incontra i sapori del territorio al Tuscany Design Center

0
1263

Farine pani Consorzio Toscana SaporiUltimi tre appuntamenti per la rassegna enogastronomica Tuscany Sapori & Design curata dal Tuscany Design Center e dal Consorzio Toscana Sapori del CNA di Pisa con il patrocinio del comune di Casciana Terme Lari.
Fino al 13 e 14 dicembre, ancora tre delle venti mostre di design che compongono il Tuscany Design Center ospiteranno altrettante degustazioni di prodotti proposti dalle aziende che aderiscono al Consorzio Toscana Sapori: vino, distillati e olio saranno presentati in degustazione in abbinamento con tartufo, gelatine di frutta, salumi, pani e dolci.
Durante il pomeriggio verranno degustati i prodotti di due aziende aderenti al Consorzio Toscana Sapori: i salumi dell’azienda Lo Scalco e il Rosso di Toscana Igt dell’azienda agricola San Michele. La degustazione si terrà sabato 29 e domenica 30 novembre dalle ore 17 alle 20.

Distillati e Arancino Consorzio Toscana SaporiLa rassegna Tuscany Sapori & Design è un’esperienza unica e innovativa che insiste sulla fiducia nella contaminazione e la voglia di incontro delle due associazioni che operano in settori diversi ma sono mosse da uguale spirito.
Abbiamo trovato un Consorzio – afferma Emiliano Galiberti, presidente del Tuscany Design Center – che crede come noi nella collaborazione per vincere la sfida di un mercato sempre più difficile”.
Un altro importante aspetto che ci accomuna – continua Marco Morelli, presidente del Consorzio Toscana Sapori – è anche la consapevolezza del debito che noi giovani abbiamo con i nostri predecessori. Formaggi Consorzio Toscana SaporiSoltanto con il passaggio di conoscenza potremo mantenere il primato che l’Italia detiene nei due rispettivi ambiti, l’agroalimentare e il design”.
“Fare rete e mettere insieme tutti gli attori del territorio – afferma il sindaco Mirko Terreniè, ne sono convinto, la strada per vincere le sfide del presente e del futuro. Per questo saluto con piacere la nascita di questa collaborazione tra il Tuscany Design Center e il Consorzio Toscana Sapori della CNA: chi viene a Perignano per i mobili deve sapere che c’è un territorio bellissimo e da scoprire. E viceversa, chi viene in vacanza dovrà scoprire invece il distretto del mobile e dell’arredamento unico in Toscana”.

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui