DiVino Festival: a Castelbuono si chiude con stile.

0
2411

di vinoSi è appena conclusa un’altra edizione di Castelbuono DiVino Festival, che ha confermato e aumentato gradimento e presenza di pubblico. Tre giorni memorabili tra vino, arte e attualità, alla scoperta di nuovi prodotti e vecchi sapori.
La manifestazione si è aperta venerdì sera in Piazza Castello, con uno spettacolo musicale dei Vanni51 a seguire uno spettacolo comico aperto dal duo autoctono i ” Peppeperdue “e non è mancata la parte tetrale del grande Emanuele Martorana seguito da un Paolo Migone in forma smagliante, che ha portato in scena lo spettacolo “Rexital”, facendo ridere una Piazza Castello assolutamente gremita.
di vino4Sabato è stata la giornata delle degustazioni, al Chiostro San Francesco dal pomeriggio fino la mezzanotte, curiosi, appassionati e intenditori hanno potuto degustare tutte le novità delle numerosissime aziende presenti con oltre cento aziende. La degustazione ha portato nella capitale del gusto numerosissimi enoappassionati da varie parti della Sicilia.
Domenica pomeriggio, grazie alla collaborazione con “Vino e Design” e al Museo Civico di Castelbuono, all’interno del Castello si è svolta una degustazione per i giornalisti e gli “addetti ai lavori” guidata da Luca Martini il campione del mondo dei sommelier.
luca-martini-348Domenica sera è stata la serata del Premio Gusto DiVino, con ospiti davvero importanti per il mondo enogastronomico, e con il graditissimo ritorno di Daniele Lucca, Ambasciatore del Gusto 2013, uomo di Slow Food e del Premio Tenco, e di Luca Martini, miglior Sommelier del Mondo in carica: i due importanti ospiti continuano a dimostrare un attaccamento alla manifestazione e a Castelbuono che rende l’organizzazione fiera di averli in famiglia. scanziSsono stati premiati il giornalista attualmente più alla ribalta sulla scena nazionale, Andrea Scanzi, per il suo impegno e la sua attività nell’ambito della cultura enogastronomica, attraverso i suoi articoli, i suoi libri e il suo blog “Il Vino degli altri”, e il giornalista ideatore e curatore della rubrica del Tg2 “Eat Parade”, Bruno Gambacorta.conti E poi ancora, tra gli altri, Edmondo Conti, produttore esecutivo per Endemol Italia per la La prova del cuoco; Francesca Ciancio,  Antonio Benanti,; Ferdinando Calaciura, Angela Velenosi, giovane, intraprendente e valida produttrice di vini marchigiani; Saro Gugliotta, Presidente di Slow Food Sicilia. All’interno della serata è stato assegnato anche il “Premio Mario Fiasconaro”, che la famiglia dei noti pasticceri castelbuonesi ha assegnato quest’anno a Bruno Gambacorta, già ricordato, Walter Davanzo, un eclettico artista che ha deliziato gli spettatori dando vita ad un’opera d’arte durante la manifestazione, e Liliana Rosarno, giornalista che scrive per il “Gambero Rosso” e “America Oggi” che ha ricevuto anche il premio gusto divino.
di vino3La serata e la tre-giorni si è conclusa con un sensazionale concerto della Joe Castellano Band, che ha emozionato e costretto a ballare l’intera Piazza Castello, piena di gente di ogni età, accomunata dalla passione per il vino, l’arte e la buona musica.
guarcelloPer il grande successo che il Castelbuono DiVino Festival che collabora a stretto raggio con il Blues & wine soul Festival raggiunge ad ogni edizione gli Amici PerBacco e il Presidente dell’Associazione Dario Guarcello, promettendo di impegnarsi sempre per continuare a rendere viva ed elegante la manifestazione e per offrire sempre di più ad un così emozionato e affezionato pubblico, ringraziano tutti i Castelbuonesi per la meravigliosa riuscita dell’evento.
Appuntamento al prossimo anno con la prossima edizione.

 

Foto: Web e Facebook

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui