Da Natale Giunta la ristorazione d’elite incontra la cultura: appuntamento d’autore domani al Castello a Mare.

0
2342

Castello a mare_Sailem_ME’ nata da poco l’originale iniziativa dello chef Natale Giunta, patron del Sailem Castello a Mare di Palermo, di aprire il proprio locale a chi dovesse aver voglia di leggere un buon libro godendo magari di una panchina al sole con una delle visuali più belle e più veraci della Palermo vecchia: la Cala.
L’iniziativa, pensata ed avviata dallo stesso chef e lanciata quasi per gioco anche tramite i social , ha avuto un notevole successo tanto che gli scaffali delle librerie presenti nel locale si sono, nel giro di pochissimi giorni, riempite di ogni genere di libri di “letteratura libera”: ovvero, nulla di tematico e per tutti i gusti.
Un’idea appena nata che è già un successo e che riporta a Palermo una voglia dimenticata e spesso soppiantata dalla vita “virtuale”, e cioè leggere.
Amici, clienti, fans: tutti hanno contribuito e continuano a farlo, a creare un momento di associazione, di cultura dal sapore “ retrò”. Tutti, in un passaparola serrato, riportano a Palermo la voglia di cultura, facendola passare anche attraverso il buon cibo firmato da uno dei fiori all’occhiello della ristorazione a Palermo e non solo.
Natale-GiuntaNatale Giunta, fautore dell’iniziativa, ha le idee molto chiare in merito : “ il cibo è cultura. I libri sono cultura. La cultura non può prescindere nè dal cibo nè dai libri“.
Edmondo Conti_Nicolò BongiornoE l’iniziativa che sposa la buona cucina alla buona lettura domani riceverà una sorta di suggello, per così dire, con la presentazione di un libro scritto dal produttore esecutivo Endemol Edmondo Conti in collaborazione con Niccolò Bongiorno, figlio del compianto presentatore Mike, mattatore dei programmi a quiz e protagonista post mortem di un macabro fatto di cronaca, che era di origini siciliane, della provincia palermitana e precisamente di Campofelice di Fitalia. Un incontro il cui tema sarà “TV, alfabetizzazione e scolarizzazione ieri e oggi” e che vedrà un ricco parterre di ospiti tra i quali il Magnifico Rettore dell’Università di Palermo, Roberto Lagalla, il docente di Scienze della Formazione Gianfranco Marrone, il giornalista Giovanni Pepi e lo showman Sasà Salvaggio.
Copertina Tutta colpa di Mike“Tutta colpa di Mike” è il titolo del volume che ripercorre trent’anni di tv tra giochi e quiz: un contributo anche alla diffusione della lingua italiana suscitata dalla curiosità che i quiz generavano sia nei concorrenti che negli spettatori, che guardando la tv avevano anche occasione di imparare cose sempre nuove.
Al termine dell’incontro lo chef Giunta offrirà un cocktail nel corso del quale saranno raccolti fondi destinati a sostenere il progetto “Frequenza200”, firmato da Intervita e dedicato ai bambini del Borgo Vecchio.
L’evento è sostenuto da Banca Popolare Sant’Angelo, InterconfidiMed, Confindustria Palermo e Pucci Scafidi fotografia. La partecipazione è gratuita ma sarà necessario procurarsi l’invito rivolgendosi a Pucci Scafidi in via Daita a Palermo o telefonando allo 091/5080263 – 345/174309.

 

Alessandra Verzera

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui