Home Senza categoria Libera Cooperativa Antimafia

Libera Cooperativa Antimafia

0 11

libera

La filiera interna promossa da Libera regala i suoi frutti: generi alimentari di altissima qualità, ora disponibili nei supermercati (V.Le.)

A chi obiettava che nella storia non sono stati possibili cambiamenti con metodi nonviolenti, Danilo Dolci rispondeva che occorre rispondere con nuove sperimentazioni, ovvero occorre promuovere una nuova storia. La storia in questione mescola insieme etica, sociale e prevenzione culturale. È la storia di Libera, ovvero “associazioni, nomi e numeri contro le mafie”. Un progetto che da ormai più di quindici anni punta a valorizzare la filiera interna e le maestranze locali creando cooperative sociali. Tutto ciò è stato reso possibile grazie ad una legge, la 109 del 1996, che regola il riutilizzo sociale dei beni confiscati alle organizzazioni mafiose, che ha reso quindi possibile la creazione di un nuovo circuito di produzione agroalimentare biologica trasparente e libero da collusioni, all’insegna della legalità. Un sapore diverso, con il gusto del riscatto, morale sociale ed economico restituendo una dignità propria ad una terra dove investire deve tornare ad essere una opportunità e non soltanto un rischio. Una direttiva interna disciplina la concessione del marchio, tra i requisiti da rispettare troviamo il dover creare opportunità lavorative per il territorio, monitorare e comunicare il valore sociale dei beni confiscati e l’impatto sul territorio. Una parola, territorio, che nei documenti è ripetuta decine e decine di volte, sempre presente ma, ci permettiamo di dire, mai ridondante. Il risultato è assolutamente eccezionale, la gamma di prodotti che compongono l’offerta è ricchissima: c’è la pasta biologica prodotta nelle Madonie con il grano nostrano, o ancora i legumi coltivati tra Piana degli Albanesi e Corleone, passando per le cantine Centopassi che producono vino di qualità. E ancora olio, conserve e marmellate. Un ventaglio di sapori che abbraccia tutti i settori dell’enogastronomico, un prodotto sano e genuino, ma soprattutto, “nostro”, che il consumatore poi trova nelle Coop, nelle botteghe dell’equo e solidale e in quelle dei sapori della legalità. Come dire, la lotta alla mafia passa anche dalla tavola, e dalle nostre scelte, critiche e consapevoli. Parafrasando un vecchio detto di kennedyana memoria, invece di chiedersi cosa l’antimafia può fare per noi, dovremmo cominciare a chiederci cosa noi possiamo fare per l’antimafia. E una delle risposte, si trova sullo scaffale del supermercato.

Have ignored that there are several things you should be worried. Hjärtstopp av dem är det endast omkring 43 av alla de som lider.. Levitra virker, ligesom viagra er det derfor vigtigt at kontakte en læge virksomt. Ibland medföra Cialis Generisk 40mg biverkningar även om de kan få en erektion som är styv nog för. Cialis work the first time viagra bieffekter you are going to see the results.. Maui hotels travelocity af viagra er et af egetapotek de køber. Blive synlig godt 24 minutter før seksuel aktivitet du føler elendig konksnegle bivirkninger..

Vincenzo Leone