Home Di piatto in piatto Lasagne fatte in casa: tutta la storia e una ricetta gustosa

Lasagne fatte in casa: tutta la storia e una ricetta gustosa

Meat lasagna on a wooden background. Close-up. Macro.Chi di voi non ha mai provato a preparare le lasagne in casa, magari in occasione di una festa o per il pranzo della domenica con tutta la famiglia? Questo delizioso piatto tipico della cucina italiana viene preparato in diverse regioni, e ognuna propone una sua ricetta e tante varianti, dove può cambiare l’impasto, la salsa di condimento e il ripieno. Se volete una ricetta per una lasagna ad opera d’arte e siete in cerca di idee gustose, potete usare la fantasia o cercare ispirazione tra le molte varianti presenti in rete.
Prima di allacciarvi il grembiule e di mettervi ai fornelli, vediamo un po’ di capire come sono nate le lasagne e soprattutto come si preparano.

Breve storia delle lasagne

Non tutti sanno infatti che tra i vari tipi di pasta, le lasagne sono forse tra quelle più antiche, perché probabilmente già preparate in epoca romana. Il famoso cuoco e buongustaio Apicio nel suo De re coquinaria , cita infatti un piatto molto simile, preparato tagliando dei pezzi di pasta a quadrati o rettangoli. In epoca romana però era previsto di bollirli e poi friggerli nell’olio, mentre per avere delle lasagne più simili
alle nostre bisogna aspettare i ricettari del XIII-XIV secolo.

Homemade uncooked pastaI segreti per la preparazione

Ma come si preparano quindi le lasagne? Come abbiamo accennato le ricette variano molto da regione a regione, ma in generale le lasagne devono essere delle sfoglie sottili di pasta madre o pasta all’uovo, che vengono scottate in acqua bollente e poi alternate ad ingredienti gustosi e condite con una salsa cremosa. Tra le molte la preferita è la besciamella, la salsa tipica della cucina francese, che si prepara in modo
semplice, unendo farina, burro, latte, un pizzico di sale e noce moscata. Per preparare delle lasagne a regola d’arte, la sfoglia deve essere sottile e tirata alla perfezione, e la teglia in cui verranno composte deve essere ben unta di burro o olio, per evitare che le lasagne restino attaccate
durante la cottura. A vostro gusto potete variare la composizione dell’impasto aggiungendo degli ingredienti, per esempio delle verdure per preparare delle sfiziose lasagne verdi, oppure, se volete osare, potete sostituire le sfoglie di pasta con del pane carasau o con delle fette di tramezzini. Per ottenere la crosticina dorata sulla superficie delle vostre lasagne ci sono diversi trucchetti: dovete ricoprirla di parmigiano e fiocchetti di burro, quindi farle cuocere nel forno caldo coperte con della stagnola, e scoprirle solo per gli ultimi minuti di cottura, impostando il vostro forno sulla funzione grill.

Meat lasagna on a wooden background.Una ricetta gustosa

Siete pronti a cucinare una sfiziosa variante delle lasagne? Ecco la ricetta delle lasagne rustiche con stracchino e salsiccia.

Ingredienti per 6 persone
 500 g di sfoglie pronte per lasagne
 300 g di salsiccia
 200 g di stracchino
 500 ml di besciamella
 un filo d’olio extravergine d’oliva​
 un rametto di rosmarino
 80 g di parmigiano
 30 g di burro

Per preparare le lasagne rustiche con stracchino e salsiccia, per prima cosa togliete il budello alla salsiccia e tagliatela a tocchetti, quindi fatela rosolare in un tegame con un filo d’olio e profumate con il rosmarino. A questo punto ungente una teglia capiente con metà del burro fuso e poi cominciate a comporre le lasagne, cospargendo il fondo con un paio di cucchiai di besciamella e poi adagiandoci sopra le sfoglie di
pasta fresca. Ponete delle fettine di salsiccia e di stracchino sopra le sfoglie, quindi aggiungete la besciamella e altre sfoglie. Continuate ad alternare gli ingredienti in questo modo fino ad esaurirli, e lasciate come ultimo strato le sfoglie con un po’ di besciamella.
Cospargete la superficie delle lasagne con il parmigiano grattugiato e dei fiocchetti di burro e infornate nel forno preriscaldato a 180° per 30 minuti.
Una volta trascorsi, sfornate le vostre lasagne rustiche con stracchino e salsiccia e lasciatele raffreddare un po’ prima di fare le porzioni.

Nessun commento

Rispondi