E’ Massimo Bottura il miglior “oste” del mondo

0
6831

bottura2Se non era previsto era quantomeno prevedibile, che il locale di questo uomo straordinario ed altrettanto straordinario chef risultasse il primo al mondo. Bottura ha ricevuto tutto ed ogni tipo di riconoscimento nel corso della sua folgorante carriera , incluso una sorta di premio  Nobel per la cucina: il White Guide Global Gastronomy award, conferitogli nel 2014.  La sua Osteria Francescana, in quel di Modena, ha messo in fila tre stelle Michelin. Il palmares di Bottura è davvero ricco e straordinario e la quantità di riconoscimenti ricevuti è tale da consacrarlo per sempre nel firmamento dei grandi Chef che hanno veramente fatto della cucina italiana un fatto mondiale sulla bocca di tutti, in senso proprio letterale.  Arriva così un ulteriore suggello alla straordinaria carriera di questo uomo, peraltro anche molto affascinante, che inizia praticamente dal nulla e dopo avere lavorato nell’azienda di famiglia nella produzione di prodotti petroliferi, ed avere studiato giurisprudenza.

Massimo-BotturaMassimo tuttavia non completerà mai il corso di studi dato che, nel 1986, interromperà gli studi per aprire una piccola trattoria, da dove inizierà la sua ascesa e dove imparerà tutti i segreti della cucina emiliana. Nel 1992 è già a fianco di Alain Ducasse a Montecarlo. Un missile, un razzo: un genio della cucina. Oggi Bottura non potrà più superare sè stesso. The winner takes all, diceva una vecchia canzone: ed è proprio il caso di questo nostro vanto nazionale. Sopraffatto dalla commozione, Bottura immediatamente dopo aver ricevuto il premio, ha ringraziato la moglie Luisa, i figli ed il suo team. Da ieri notte Bottura è nel gradino più alto della  World’s 50 Best Restaurants 2016 . La cerimonia di premiazione dei World’s 50 Best Restaurants 2016 si è tenuta al Cipriani Wall Street di New YorkosteriaDurante la serata è stata svelata l’intera classifica dei 50 migliori ristoranti al mondo, selezionati dai 1000 esperti internazionali della World’s 50 Best Restaurants Academy. Oltre all’annuncio della lista, nella serata sono stati consegnati numerosi riconoscimenti, tra cui il One to Watch Award al Den di Tokyo, il World’s Best Pastry Chef a Pierre Hermé, lo Chefs’ Choice Award a Joan Roca e l’Art of Hospitality Award all’ Eleven Madison Park. Nella classifica mondiale figurano altri tre locali di eccellenza in cui sventola il tricolore: sono  il Piazza Duomo, di Alba ( CN) e il Combal Zero di , a Rivoli ( TO) e Le Calandre a Rubano, provincia di Padova: il Piemonte quindi è la regione in cui si mangia meglio al mondo, stando alla classifica.

ccr08

Ed ecco la lista dei 50 migliori ristoranti del mondo :

1. Osteria Francescana, Modena (Italia) –

WORLD’S BEST RESTAURANT AND BEST RESTAURANT IN EUROPE

2. El Celler de Can Roca, Girona (Spagna)

3. Eleven Madison Park, New York (USA) –El Celler de Can Roca_chefs_2015

BEST RESTAURANT IN NORTH AMERICA

4. Central, Lima (Peru) –

BEST RESTAURANT IN SOUTH AMERICA

5. Noma, Copenhagen (Danimarca)

6. Mirazur, Menton (Francia)

7. Mugaritz, San Sebastian (Spagna)

8. Narisawa, Tokyo (Giappone) –

BEST RESTAURANT IN ASIA

9. Steirereck, Vienna (Austria)

10. Asador Etxebarri, Atxondo (Spagna)PiazzaDuomo1

11. D.O.M. , Sao Paulo (Brasile)

12. Quintonil, Città del Messico (Messico)

13. Maido, Lima (Peru) –

HIGHEST CLIMBER AWARD

14. The Ledbury, London (UK)

15. Alinea, Chicago (USA)

16. Azurmendi, Larrabetzu (Spagna)Enrico-Crippa_image_ini_620x465_downonly

17. Piazza Duomo, Alba (Italia)

18. White Rabbit, Mosca (Russia)

19. Arpège, Paris (Francia)

20. Amber, Hong Kong (Hong Kong)

21. Arzak, San Sebastian (Spagna)

22. The Test Kitchen, Cape Town (Sud Africa) –Combal.Zero-Restaurant-and-Castle

BEST RESTAURANT IN AFRICA

23. Gaggan, Bangkok (Thailandia)

24. Le Bernardin, New York (USA)

25. Pujol, Città del Messico (Messico)

26. The Clove Club, London (Regno Unito) –

HIGHEST NEW ENTRY

27. Saison, San Francisco (USA)

28. Geranium, Copenhagen (Danimarca)le calandre

29. Tickets, Barcellona (Spagna)

30. Astrid Y Gastón, Lima (Peru)

31. Nihonryori RyuGin, Tokyo (Giappone)

32. Restaurant André, Singapore (Singapore)

33. Attica, Melbourne (Australia) –

BEST RESTAURANT IN AUSTRALASIA

34. Restaurant Tim Raue, Berlin (Germania) –

NEW ENTRYdavide scabin

35. Vendôme, Bergisch Gladbach (Germania)

36. Boragò, Santiago (Cile)

37. Nahm, Bangkok (Thailandia)

38. De Librije, Zwolle (Olanda)

39. Le Calandre, Rubano (Italia)

40. Relae, Copenhagen (Danimarca) –

SUSTAINABLE RESTAURANT AWARD

41. Fäviken, Järpen (Svezia)

42. Ultraviolet, Shanghai (Cina)massimo bottura

43. Biko, Città del Messico (Messico)

44. Estela, New York (USA) – NEW ENTRY

45. Dinner by Heston Blumenthal, London (Regno Unito)

46. Combal.Zero, Rivoli (Italia)

47. Schloss Schauenstein, Fürstenau (Svizzera)

48. Blue Hill at Stone Barns, Tarrytown (USA)

49. Quique Dacosta, Denia (Spagna)

50. Septime, Paris (Francia)

 
Alessandra Verzera 
 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui