Home Eventi & sagre Zen Food Lab approda a Palermo: al Raricella partono le Master Class

Zen Food Lab approda a Palermo: al Raricella partono le Master Class

iannaccone slideLo Zen Food Lab di Alfredo Iannaccone approda in Sicilia e punta dritto verso Villabate – più precisamente verso Portella di Mare – dove ad attenderlo ci sono attrezzature d’avanguardia, locali suggestivi e prodotti di eccellenza. Al Raricella di Portella di Mare infatti Iannaccone – affettuosamente noto ai più come “il cuoco Zen”- terrà una serie di Master Class dedicate ai professionisti della ristorazione che vogliano specializzarsi in questa che si può definire una vera e propria disciplina: una forma di cucina che riflette una precisa filosofia di vita e che sta esattamente in bilico tra arte e scienza.iannaccone luiSono molto contento di avviare questa serie di corsi in Sicilia” - dice Iannaccone – “ il mio amore verso la Sicilia, come terra e come cucina, è sempre stato molto intenso. Sento un legame forte con la vostra isola e con la vostra gente, praticamente da sempre. Tanto che nei miei menù è presente tanto prodotto siciliano, tante suggestioni, odori, aromi e sensazioni di Sicilia. raricella2In più Raricella è un bel luogo contemporaneo, all’avanguardia, e costituisce un ambiente particolarmente idoneo a ciò che andremo a fare e a creare”.  Ed in effetti al Raricella si respira un’aria di accogliente modernità in cui niente è lasciato al caso ed in cui l’amore si percepisce attraverso la cura dei dettagli: uno per tutti, il calice auto basculante in cui il vino rotea da solo prima di liberare tutte le sensazioni olfattive. Dettagli di gusto, di ricerca, di passione. raricella1E parlando di passione Iannaccone è quanto di meglio possa venire in mente: “Pochi possono comprendere una passione così forte, che mi ha preso tempo, anni di studio, notti insonni, impegni economici notevoli, investimenti affettivi.. Ho chiesto e ancora chiedo sacrifici e pazienza anche ai familiari ed in primis a mia moglie Anna Rita. iannaccone uovoMi considero molto fortunato ad avere trovato il giusto supporto che mi ha consentito di fare il grande salto: di lasciare il mio vecchio lavoro ( Iannaccone era un giornalista, nda) e di dedicarmi a ciò che veramente amo fare. Lo considero un privilegio“. E’ nato così lo Chef Iannaccone, tra dashi e umami, tra germogli e clorofille, tra fusioni e creazioni a volte inimmaginabili. Ed il futuro riserva ancora tante novità: con quasi 400 allievi in due anni, Palermo rappresenta di fatto la prima tappa di una nuova fase evolutiva per lo Zen Food Lab. Infatti a breve vedrà la luce una Lab Farm Zen, in territorio di Atripalda, in Campania, terra di origine di Iannaccone, mentre qualcosa si profila anche su Milano. Anche per questo Iannaccone ha necessità di istruire e formare nuovi chef in grado di gestire al meglio dei “punti Zen” in giro per l’ Italia. ganguzzaE siccome le voci corrono, anche in Sicilia si parla di Iannaccone : ” Mi ha molto colpito sentire parlare di questo chef che cura un certo tipo di cucina ” – dice Nino Ganguzza, patron del Raricella – “ me ne sono incuriosito molto perchè è un argomento decisamente affascinante. Avendo da sempre avuto un’attenzione particolare verso un certo tipo di eccellenza, mi sono documentato rispetto all’attività di Iannaccone partendo proprio dai fondamenti della cucina zen,  e devo dire di essere rimasto molto colpito  non soltanto dal punto di vista visivo, ma anche concettualmente, e sono assolutamente ansioso di scoprire questo tipo di cucina – sicuramente elitaria – e le incredibili sorprese organolettiche che di certo riserva. raricella4Per questa ragione non ho esitato a mettere a disposizione dello chef e dei corsisti siciliani la mia struttura, fornendo tutto il supporto logistico necessario. Del resto ho voluto creare un locale forse un po’ distante dai soliti standard, e credo che Iannaccone si inserisca alla perfezione in un contesto nuovo in cui nulla è scontato. Inizieremo a settembre dopo un’accurata pianificazione. Sarà una splendida occasione di crescita e di innovazione anche per la mia cittadina“.

iannaccone ricciolaE così si lavorerà anche durante i torridi mesi estivi progettando, delineando e definendo i dettagli in vista dello Zen Food Lab Palermo.

Chi volesse maggiori informazioni e desiderasse accedere ai corsi, potrà inviare una mail direttamente allo chef Iannaccone all’inirizzo : zenfoodlab@gmail.com

Chi volesse conoscere in anteprima Raricella, potrà visitare la pagina social del locale al seguente indirizzo :  https://www.facebook.com/raricella/

 

Alessandra Verzera

Nessun commento

Rispondi