Home Primo Piano Ristorante Villa Le Palme, Giardinello ( Pa)

Ristorante Villa Le Palme, Giardinello ( Pa)

lepalme13Il posto è fuori dai soliti percorsi battuti dai turisti ed è in una località abbastanza rurale del comune di Giardinello. Dall’esterno è una normale ancorchè bella villa che sembra di civile abitazione sebbene sia di dimensioni decisamente generose. Ulepalme11n comodo parcheggio insiste immediatamente davanti all’ingresso principale che conduce al ristorante, mentre un grande cancello conduce al giardino.
Una volta entrati si ha subito la consapevolezza di trovarsi in un posto enorme: infatti , a conti fatti, la capacità di questo locale supera complessivamente – tra varie sale e spazi esterni – i mille posti a sedere. A pieno regime contiene di fatto l’intera popolazione di varie frazioni del comprensorio. lepalme9Trovo che il nome sia inadeguato dato che le palme di solito si trovano a delineare le promenades marinare e che qui ci troviamo invece in aperta campagna anche se con una bellissima veduta di Terrasini dall’alto.
E invece una volta uscita in giardino il tutto si spiega sotto llepalme7o sguardo incredulo. Questa proprietà gode infatti di un giardino subtropicale di inimmaginabile ed insospettabile bellezza.  Estremamente curato sebbene la stagione non sia la più favorevole, con una moltitudine di palmizi di ogni specie e prati curatissimi. Ogni tipo di palma è amorevolmente presente in questo che definire giardino è riduttivo dato che assomiglia più ad un vero e proprio parco. Credo sia il fiore all’occhiello del locale, setting ideale per cerimonie durante la bella stagione.lepalme8 In questo giardino trovano posto anche un piccolo laghetto e giochi per bambini. Veramente ben pensato e meticolosamente mantenuto. In questi spazi esterni è possibile accomodare ben 450 persone. L’interno è giocato sul rustico, con un ristorante verandato con soffitto con travi in legno ed ampie vetrate che guardano verso il giardino, e gli arredi sono in arte povera atti ad ospitare 250 persone. Tovagliati color cioccolata continualepalme10no lo schema colore. Molto ampi e puliti i bagni. Al piano superiore si cambia ancora genere, con una sala per eventi di dimensioni più ridotte con una capacità massima di 150 posti a sedere.Questa sala, appena completata, è decisamente elegante e moderna, sobria ma con abbrivi di ricercatezza nell’arabesco in fibre ottiche inserito nei cartongesso che riveste alcune delle pareti. Il controsoffitto invece ospita numerosi faretti. La sala gode dei propri bagni e comunica con un’altra sala mediante vetrlepalme5age nella quale eventualmente raddoppiare i posti a sedere. Sorprendentemente il locale è a conduzione familiare e la nostra ordinazione viene annotata dalla proprietaria. Il menù, non troppo lungo,  propone sia carne che peslepalme6ce con qualche pensata fantasiosa di buon livello, ma propone anche la pizzeria con forno a legna. Noi abbiamo ordinato un “antipasto completo” dividendolo in due ed avanzandone tuttavia un bel po': frittelle di broccoletti, insalata di mare, polpo fritto, anelli di calamaro fritti, tris di affumicati, cocktail di gamberi, caponata di pesce spada tutto in quantità molto abbondanti. Scelte tradizionali, per appetiti robusti. Un cestino di pane particolarmente abbondante e particolarmente buono non rimane intatto a lungo. Il primo piatto ci coglie già empi, ma è molto buono ed è la trovata fanlepalme3tasiosa di cui prima: spaghetti con finocchietto selvatico, passolina, pinoli, gamberi e pesce spada, spolverati di “muddica atturrata”, nella buona tradizione della provincia palermitana. Una sorta di pasta con le sarde rivisitata che non impiega sarde ma il più nobile gambero con l’addizione del pesce spada. Molto abbondante il condlepalme2imento; un piatto decisamente molto buono. Come molto buoni risultano gli involtini di pesce – il mio era di pesce spada ma di solito sono tre misti – la cui farcia è morbida e umida ed ha una marcia in più dato che nell’impasto vengono impiegati degli affumicati. Il gusto che ne deriva è originale e molto gradevole. Il servizio è cordiale ed amichevole e l’ambiente, forse un po’ dispersivo, è tuttavia accogliente. Noi eravamo da soli e siamo piombati inattesi intorno alle 14.00 mentre il personale allestiva la sala per il “grande assalto” del sabato sera, con tavoli imperiali da 24 posti. Il conto, per un antipasto condiviso, due primi, un secondo, acqua e caffè, è stato pari a 55.00 euro. Forse un po’ elevato, data la posizione defilata in contesto rurale dlepalme1i provincia. Ma, in una bella giornata, un pranzo in questo ristorante diventa unalepalmeinvolti bella occasione per intrattenersi in giardino e respirare aria buona. Tutto sommato una cifra che si paga volentieri. In conclusione, il Ristorante Le Palme è decisamente adatto a gruppi anche molto numerosi, a nuclei familiari anche con bambini, a cerimonie ed eventi di varia natura ma un po’ meno a coppie per cene romantiche se non possibilmente durante i giorni feriali ed escluso il sabato. La quantità di cibo è appunto per appetiti consistenti ed il rapporto qualità prezzo risulta accettabile. Amichevole e informale il servizio e tempi di attesa adeguati ad una cucina espressa.

Alessandra Verzera

 

Scheda:

Patron : Rita Caruso, Franco Rappa

Cucina  :  Giuseppina Bono, Paolo Cuccia

Coperti: 250  (in) –  450  (out)  —  150 (up)   +    150 ( up)

Coperti totali : 1000

Range: Medio **

Categoria: Ristorante tradizionale /Ricevimenti

 

** La definizione del range in taluni casi, come in questo, è particolarmente complicata dato che, come illustrato, la struttura presenta diverse tipologie e diversi stili che spaziano dal “medio” della sala rustica che ospita anche la pizzeria, al “medio alto” con la sala ricevimenti coperta, all’ “alto” rappresentato dal magnifico giardino ornamentale che ospita le cerimonie importanti. Di queste diversificazioni il cliente tenga il dovuto conto.

 

Ranking (*)

Location: 4

Esterni : 5

Cibo: 3.5

Carta Vini:  NV

Presentazione: 3

Servizio: 3.5

Mise en place: 3.5

Atmosfera: 3.5

Allestimenti: 4.5

 

(*) Legenda :

1 = pessimo
          2 = scadente
          3 = sufficiente
         4 = ottimo
            5 = eccellente.

Nessun commento

Rispondi