Home Di piatto in piatto Oggipanesalamedomani e i preferiti di Vianne in versione blancs et noirs

Oggipanesalamedomani e i preferiti di Vianne in versione blancs et noirs

Sonia ci propone un’insolita ricetta di un dolce veramente accattivante che sicuramente non mancherà di destare grande curiosità: di fattura francese, i Mendiants – bianchi o neri – partecipano al Contest di Natale di Scelte di Gusto e Pecorella di Marzapane.

I mendiants fondenti e bianchi di Sonia del blog Oggi pane e salame domani…

Ci sono dei libri che occupano un posto speciale nel mio cuore, il romanzo Chocolat è uno di questi. Lettura, divano, copertina e dolcetto mi fanno compagnia in queste prime fredde giornate. Devo essere sincera, anche il film, non mi stancherei mai di guardarlo, sicuramente la presenza di Johnny Depp aiuta, [l’adoro come il cioccolato] ai miei occhi rende il film un capolavoro :)) e il negozio di Vianne è un luogo dove metterei le tende, peccato sia frutto di una fantasia.

Che sia la fine del libro o la fine del film la voglia di realizzare una ricetta al cioccolato è più forte di me, questa volta ho provato i preferiti di Vianne La tentazione di mangiarne uno dietro l’altro vi pungolerà finché non avrete ceduto.

Libro e film a parte, in alcune zone della Francia questi dolcetti vengono preparati in occasione delle festività natalizie, nella tradizione rappresentano i quattro ordini mendicanti (mendiants) della Chiesa Cattolica: grigio per i francescani, viola per gli agostiniani, marrone  per i carmelitani e bianco  per i domenicani.

Gustarli solo a Natale mi sembra riduttivo, approfitto del primo freddo di stagione per inaugurare le ricette al cioccolato, inizio con le mie reinterpretazioni peccaminose dei Mendiants: neri alla frutta secca e morbida e bianchi al torrone tenero con nocciole, cioccolato, uvetta e rhum.

Mendiants fondenti alla frutta secca e morbida

Cosa occorre per 12 mendiants

  • 150 gr di cioccolato fondente
  • un pizzico di sale
  • frutta secca Student Mix  noci, nocciole, mandorle
  • frutta morbida Berry Mix ciliegie, goji berries, uva verde, cranberries

Come procedere

  1. Sciogli a bagnomaria 3/4 del cioccolato e aggiungi il sale.
  2. Lontano dal fuoco aggiungi il restante cioccolato e mescola bene.
  3. Prendi uno stampo antiaderente da muffin e versa un cucchiaio di cioccolato fuso in ogni cavità (in questo modo saranno perfettamente rotondi, in alternativa forma dei cerchi su un foglio di carta forno aiutandoti con il dorso del cucchiaio).
  4. Adagia la frutta secca e morbida su ogni dischetto premendo leggermente cercando di alternare gli ingredienti.
  5. Lascia raffreddare a temperatura ambiente ma in luogo fresco.
  6. Capovolgi lo stampo ed estrai delicatamente i mendiants.
  7. Sono pronti.
  8. Si conservano al fresco per qualche giorno (se ci riesci) in un contenitore ermetico.

 

 

 

Preferite la versione bianca o la versione nera? Io devo solo decidere quale mi piace di più…un morso dopo l’altro…quanto è difficile scegliere

Mendiants bianchi al torrone tenero con uvetta e rhum

Cosa occorre per 12 mendiants

  • 150 gr di cioccolato bianco
  • torrone tenero con nocciole, cioccolato, uvetta e rhum un pizzico di sale

Come procedere

  1. Sciogli a bagnomaria 3/4 del cioccolato e aggiungi il sale.
  2. Lontano dal fuoco aggiungi il restante cioccolato e mescola bene.
  3. Prendi uno stampo antiaderente da muffin e versa un cucchiaio di cioccolato fuso in ogni cavità  (in questo modo saranno perfettamente rotondi, in alternativa forma dei cerchi su un foglio di carta forno aiutandoti con il dorso del cucchiaio).
  4. Taglia a coltello grossolanamente il torrone e distribuiscilo su ogni dischetto premendo leggermente.
  5. Lascia raffreddare a temperatura ambiente ma in luogo fresco.
  6. Capovolgi lo stampo ed estrai delicatamente i mendiants.
  7. Sono pronti.
  8. Si conservano al fresco per qualche giorno (se ci riesci) in un contenitore ermetico.

Con queste ricette partecipo:

Ci sono dei libri che occupano un posto speciale nel mio cuore, il romanzo Chocolat è uno di questi. Lettura, divano, copertina e dolcetto mi fanno compagnia in queste prime fredde giornate.

Devo essere sincera, anche il film, non mi stancherei mai di guardarlo, sicuramente la presenza di Johnny Depp aiuta, [l’adoro come il cioccolato] ai miei occhi rende il film un capolavoro :)) e il negozio di Vianne è un luogo dove metterei le tende, peccato sia frutto di una fantasia.

Che sia la fine del libro o la fine del film la voglia di realizzare una ricetta al cioccolato è più forte di me, questa volta ho provato i preferiti di Vianne .La tentazione di mangiarne uno dietro l’altro vi pungolerà finché non avrete ceduto.

Libro e film a parte, in alcune zone della Francia questi dolcetti vengono preparati in occasione delle festività natalizie, nella tradizione rappresentano i quattro ordini mendicanti (mendiants) della Chiesa Cattolica: grigio per i francescani, viola per gli agostiniani, marrone  per i carmelitani e bianco  per i domenicani.

Gustarli solo a Natale mi sembra riduttivo, approfitto del primo freddo di stagione per inaugurare le ricette al cioccolato, inizio con le mie reinterpretazioni peccaminose dei Mendiants: neri alla frutta secca e morbida e bianchi al torrone tenero con nocciole, cioccolato, uvetta e rhum.

Mendiants bianchi 4 blog

Preferite la versione bianca o la versione nera? Io devo solo decidere quale mi piace di più…un morso dopo l’altro…quanto è difficile scegliere!

Nessun commento

Rispondi