Home Eventi & sagre Il pescato d’Alaska protagonista a Identità Golose 2017

Il pescato d’Alaska protagonista a Identità Golose 2017

0 308

ALESSIO TAFFARELLOEventi, incontri con chef internazionali e stellati ma, soprattutto food, tantissimo food di alta qualità e proposto con grande creatività . Un’edizione, questa del 2017, che si è dimostrata ancora una volta una kermesse di successo, con una presenza di pubblico strepitosa.

Lo stand di Alaska Seafood, al MiCo di via Gattamelata, è stato tra i protagonisti assoluti in fatto di affluenza e di gradimento. In vetrina, come di consueto gli splendidi prodotti ittici dell’Alaska, dal Salmone Selvaggio, al Black Cod, al Granchio Reale, all’Ikura in tutta la loro bellezza e, accanto, tutto il gusto che uno chef riesce a creare con le loro carni d’eccellenza.
Artefice dei deliziosi ed attraenti finger food, lo chef Alessio Taffarello, dell’Associazione Professionale Cuochi Italiani, che già nella scorsa edizione aveva riscosso favolosi consensi e che, per l’edizione 2017, ha studiato un nuovo particolarissimo menù:pescatore di king crab
- black cod marinato e cotto a bassa temperatura, fagiolini alla pasta di sesamo, riso soffiato allo zenzero
– bignè con merluzzo mantecato alla veneziana e puntina di nduja calabra
– sandwich di salmone sockeye in tartare, cavolo viola agrodolce e tzatziki
– salmone argentato con gazpacho bianco di mandorle e camouflage
– ikura, melatini, mango
– sashimi di salmone argentato panato allo zenzero nero servito con maionese all’avocado.
Un menù da mangiare anche con gli occhi e che ha dimostrato la versatilità di questi pesci. Infatti, grazie alle loro carni di alta qualità, sono perfetti per ogni tipo di ricetta, dalla più semplice alla più creativa.

Nessun commento

Rispondi