Home Eventi & sagre I Grandi Maestri Amira ospiti della sezione Amira Barocca di Ragusa

I Grandi Maestri Amira ospiti della sezione Amira Barocca di Ragusa

amirarg1E’ stata una giornata dai contenuti estremamente significativi quella del 10 febbraio ultimo scorso per i Grandi Maestri dell’ Amira –  una delle sigle di categoria dei Maitres Italiani Ristoranti ed Alberghi –  in visita alla sezione Amira Barocca di Ragusa, accolti dal fiduciario e vice cancelliere Vito Guzzardi.

amirarg2L’occasione è stata la visita ufficiale  all’ Istituto Alberghiero  Principe Grimaldi di Modica ma, nel corso della giornata, si sono susseguiti incontri ed appuntamenti. I GMR dell’ Amira hanno partecipato ai Laboratori del Gusto, assistiti da eminenti portavoce di Slow Food Italia che hanno illustrato la storia dei luoghi attraverso i presidi di una zona particolarmente ricca di eccellenze enogastronomiche. Erano presenti all’incontro anche diversi produttori della famosissima cioccolata di Modica ed i produttori della Carota di Ispica,  dell’ olio extra vergine d’oliva  dop dei Monti Iblei e del Cerasuolo di Vittoria, docg, e del suino autoctono ibleo.

amirargIl vice presidente nazionale Amira, Mario Di Cristina, ha raccontato con entusiasmo questa esperienza dall’altra parte della Sicilia : ” In una giornata ho imparato un’enorme quantità di cose – dice Di Cristina – ma soprattutto ho ascoltato con quanta passione, con quanta competenza, conoscenza ed amore, ogni singolo produttore ha narrato la storia di un territorio attraverso un prodotto di eccellenza. E lo ha fatto spiegando non solo la semantica strettamente legata ai nomi, come per esempio quello del Cerasuolo di Vittoria, ma le tecniche, le modalità, le tradizioni legate ad ogni singolo prodotto. Dello stesso tono i rappresentanti di Slow Food che ci hanno letteralmente condotti in una passeggiata tra la tradizione e l’innovazione e la valorizzazione di prodotti davvero importanti. Un’esperienza davvero di altissimo valore. Voglio ringraziare a nome dell’ Amira l’ Istituto Alberghiero Grimaldi e la sezione Ragusa Barocca, con la promessa da parte del Presidente Valerio Beltrami che questi Laboratori del Gusto  diventino itineranti con la presenza e la partecipazione di Amira su tutto il territorio nazionale“.

cioccolato-di-modica-quetzal-bio-vegan-2-e1434472470707Ed infatti uno dei prossimi progetti che Di Cristina intende  portare a compimento, nato sotto la spinta di questa interessante giornata ragusana,   riguarda proprio la valorizzazione delle tipicità e delle specificità enogastronomiche regionali, selezionate per caratteristiche di eccellenza, in una sorta di mostra mercato permanente con spazi espositivi fissi riservati alle aziende meritevoli,  con visite guidate, degustazioni  e work shop dedicati al mondo del prodotto di eccellenza siciliano, proprio per portare alla conoscenza dei visitatori di Palermo – ma anche di molti palermitani  – ciò che la terra siciliana produce, spesso anche in aziende virtuose.

Alessandra Verzera

Nessun commento

Rispondi