Home In cucina con Fulvio Papagallo Gli involtini di pesce spada alla siciliana

Gli involtini di pesce spada alla siciliana

involtini-di-pesce-spada-900x444Gli involtini di pesce spada alla siciliana, sono un secondo molto veloce e soprattutto molto gustoso, al suo interno racchiude tutti i sapori e profumi della Sicilia che vengono esaltati dalla cottura alla brace. I pinoli e l’uvetta sultanina (passolina) conferiscono al piatto un gusto tostato ma nel contempo dolce, sono entrambi usati in moltissime preparazioni dell’isola, insieme al pesce spada che è presente anch’esso nei piatti più rinomati della cucina Siciliana.

 

 

Ingredienti per 4 persone:

1 kg pesce spada
3 Sarde salate
2 cucchiai di passoline (uvetta sultanina)
2 cucchiai di pinoli
250 grammi di pangrattato
80 grammi di caciocavallo semi stagionato
Olio extravergine d’oliva q.b.
Una cipolla per la confezione degli involtini
3 spicchi d’aglio
Un bel ciuffo di prezzemolo
Foglie di alloro q.b.
Sale e pepe q.b.
Procedimento:

Per preparare gli involtini di pesce spada alla siciliana, iniziamo tagliando il pesce spada a fettine sottili (circa 40 grammi a fettina) con l’affettatrice, prenderne circa 300 grammi e tritarlo con un coltello.

Soffriggere l’aglio tritato finemente, aggiungere le sarde e far sciogliere, mettere il pesce spada ed insaporire il tutto. Successivamente, aggiungere il prezzemolo ed infine unire circa 150 grammi di pane grattugiato, il formaggio grattugiato, le passoline e pinoli. Aggiustare di sale e pepe e fare insaporire per pochi minuti.

Potete continuare la lettura della ricetta qui:

https://fulvioelesuericette.it/secondi-piatti/involtini-di-pesce-spada-alla-siciliana/

Fulvio Papagallo

Nessun commento

Rispondi