Home Generale “Festivol”, Trevi tra olio, arte, musica e papille.

“Festivol”, Trevi tra olio, arte, musica e papille.

0 1056

pane-e-olioInizia oggi, sabato 29 ottobre, “Festivol – Trevi tra olio, arte, musica e papille”, la kermesse che celebra ormai da 10 anni l’olio nuovo, la prima spremitura e i Presidi Slow Food, primo tra tutti il Sedano Nero di Trevi; L’evento coincide infatti con l’apertura di Frantoi aperti.

A dare il via all’evento sarà l’inaugurazione della Mostra Mercato dell’Olio Extravergine di Oliva delle colline di Trevi, in programma nella seicentesca Villa Fabri, sotto al loggiato del palazzo del Comune in piazza Mazzini invece la grande Mostra Mercato dei Presidi Slow Food dell’Umbria (Sedano nero di Trevi, Fagiolina del Lago Trasimeno, Roveja di Civita di Cascia) e delle regioni ospiti: dalla Liguria,  Sedano nero di Trevi, Fagiolina del Lago Trasimeno, Roveja di Civita di Cascia, dal Lazio Il Caciofiore e la Marzolina di Capra, dal Friuli Venezia Giulia l’Agio di Resia, la Cipolla Rossa, Il Pestat di Fagagna e il Radic di Mont, dalla Campania il Pomodorino Piennolo del Vesuvio Dop, dall’Emilia Romagna la Mortadella Classica, dal Piemontela Piattella Canavesana di Cortereggio;
frantoiSempre nella Piazza del Comune il Mercato del Contadino, nella Piazza Garibaldi l’ormai consolidato il Mercato delle Pulci; per gli appassionati di trekking, dalle ore 9.00, sarà possibile partecipare all’escursione lungo la Via di S. Francesco attraverso l’acquedotto romano fino all’antico olivo di s. Emiliano; per gli appassionati di natura, di cani e tartufo alle ore 9.30 da Villa Fabri si parte per una caccia al Tartufo, al termine la visita alla chiesa di San Pietro a Pettine e una degustazione a base di Tartufo e bruschetta con l’olio appena franto. La particolarità di questo evento è quello di scovare e aprire ai visitatori i palazzi storici privati della città dove vengono organizzate degustazioni; Palazzi&gusti sabato è in programma dalle ore 15.30 alle ore 18.30 e sarà visitabile per la prima volta il Collegietto Valenti di Piaggia dove poter assaggiare una Parmigiana di Sedano nero di Trevi a cura dell’Agriturismo Villa Silvana in abbinamento al trebbiano spoletino Doc superiore Colle Uncinano Olio evo di Trevi e momenti musicali con Antonello De Lisi – chitarrista.

umbriaUn’altra attività dedicata alla cura di sé è Olio&Benessere che si terrà alle ore a Palazzo Petroni dalle ore 15.00 -18.30: saranno Massaggi viso e mani con cosmetici a base di olio di oliva.

Segnaliamo inoltre un dibattico che si terrà sempre domani alle ore 19.00 presso La Corte Fratini, in Via Cascia, Pigge, Trevi su “Il Paesaggio della fascia olivata tra Assisi e Spoleto”; a seguire una Cena di presentazione dell’olio extravergine di oliva dei frantoi di Trevi a cura di “Il Cavaliere”

Nei ristoranti di Trevi aderenti all’evento (Taverna del Sette, Il Terziere, Locanda Cestellina, Il Poggio, Cantina del Bartoccio, Ristorante la Prepositura, e Agriturismo Villa Silvana), dalle ore 20.30 sarà possibile assaggiare piatti realizzati con i presidi slow food Umbri e delle regioni ospiti.

Attivo per tutta la giornata dalle 10 alle 18 da Piazza Garibaldi (vicino alle cabine telefoniche) un servizio navetta gratuita che collega il centro storico ai “Frantoi Aperti” di Trevi (Società Agricola Trevi Il Frantoio, Frantoio del Gusto e Frantoio Gaudenzi).

Nessun commento

Rispondi