Home Interviste Parola di blogger Cornetti di pasta brioche: morbido è il risveglio.

Cornetti di pasta brioche: morbido è il risveglio.

DSC_2827Cornetti di pasta brioche

500 g di Farina 00
320 ml di Acqua tiepida
250 g di burro
150g di zucchero semolato
3 g di lievito di birra secco
La scorza grattugiata di mezzo limone
DSC_2756

Formiamo una fontana con la farina, la scorza del limone ed uniamo il lievito precedentemente mescolato a circa 30 ml di acqua sottratti dai complessivi 320 ml. Impastiamo a mano o se volete anche con l’impastatrice molto piano, fin quando tutto l’acqua si sarà completamente assorbita.
Avvolgiamo il burro nella carta forno e appiattiamolo con il mattarello per ammorbidirlo.

Stendiamo l’impasto ad uno spessore di circa 3-4mm. DSC_2735(1)Mettiamo il burrDSC_2760o in centro e chiudiamo l’impasto facendo combaciare le estremità della pasta verso il centro.
Passiamo il mattarello sul rettangolo. Ripieghiamo nuovamente l’impasto in 3 parti, giriamolo a 180° in senso orario. Stendiamo di nuovo l’impasto con il mattarello. Ripetiamo l’operazione per circa 6 volte facendo passare da un’operazione all’altra circa 40 minuti.
Stendiamo l’impasto, ricaviamo dei triangoli e arrotoliamoli. Una volta formate le brioche fatele lievitare in una leccarda rivestita di carta da forno per circa 60 minuti, spennelliamole con uno sbattuto di tuorlo e latte

Inforniamo a 180° C per circa 40 minuti, sforniamole e cospargiamole di zucchero a velo.

Francesca Merlino

ungiroincucina.blogspot.com/

Nessun commento

Rispondi