Home Recensioni Recensioni della redazione Cantina Villa Pinciana

Cantina Villa Pinciana

Tra le più affascinanti cantine del maremmano ci è sembrata Villa Pinciana di Capalbio, sita in una zona davvero amena, tant’è che i proprietari Massimo ed Ilaria Tosato hanno deciso di realizzare una foresteria di ben otto camere dove alloggiare ospiti e clienti. In attività dal 2000, l’azienda ha 55 ha di terreni, di cui 8,5 ha sono a vigneto ed un’altra parte è destinata all’oliveto (Ni.Pa.)

 

 

La produzione è concentrata in un solo vino, il Terraria, rosso IGT Maremma Toscana ottenuto da Sangiovese e Cabernet Sauvignon: il vino viene lasciato riposare in barrique francesi per 15 mesi, cui segue un periodo di affinamento di altri 6 mesi in bottiglia.

A breve, durante il prossimo settembre, sarà in bottiglia un altro vino, il Tilaria. L’enologo è Paolo Caciornia, in azienda vigila la titolare Ilaria Tosato.

TERRARIA è il primo vino prodotto da VILLA PINCIANA

DENOMINAZIONE: MAREMMA TOSCANA – Indicazione Geografica Tipica

ZONA DI PRODUZIONE: Comune di Capalbio (Grosseto)

ALTITUDINE: 20 m s.l.m.

TIPO DI TERRENO: Misto Argillo- sabbioso

ESPOSIZIONE: Sud – Sud-Ovest

DENSITÀ: 5500 (2,50 x 0,80 )

FORMA DI ALLEVAMENTO : Cordone speronato

VITIGNO: Sangiovese ( cloni: F9-A5-48) – Cabernet Sauvignon ( cloni: CL 337)

PORTAINNESTO: 110 RICHTER

EPOCA DI RACCOLTA: Fine settembre

RESA DI UVA PER ETTARO: 60 quintali

VINIFICAZIONE: Fermentazione in acciaio inox

MACERAZIONE: 2 giorni a 10°C – 4-6 giorni a 28 – 30° C

MALOLATTICA: in barriques

INVECCHIAMENTO: 15 mesi in barriques

AFFINAMENTO IN BOTTIGLIA: 6 mesi

CARATTERISTICHE ORGANOLETTICHE
   – COLORE: Rosso intenso, con sfumature violacee
   – PROFUMO: intenso , fruttato, a ricordare la ciliegia sotto spirito e piccoli frutti rossi , con note speziate.

GUSTO: Armonico, pieno e persistente , il Terraria al palato continua ad esprimere con coerenza le sensazioni della fase olfattiva.

ABBINAMENTI: Piatti tipici della tradizione maremmana, dai primi piatti , (tortelli al ragù, tagliatelle, etc) , alle carni rosse, in particolare la cacciagione, ai salumi e formaggi della zona.

TEMPERATURA DI SERVIZIO: 16°C

Invecchiamento 8-10 anni

Nino Panicola

Nessun commento

Rispondi